Merano – Ci siamo. Fino al 14 novembre la cittadina ospita la più famosa rassegna vinicola del paese, il Merano WineFestival al quale partecipano oltre 450 case vitivinicole tra le migliori in Italia e nel mondo, quasi 200 artigiani del gusto e 15 cuochi di spicco.

Grande spazio all’Amarone della Valpolicella veronese che proprio in questi giorni hanno raccolto i migliori giudizi nelle nuove edizioni delle guide 2018.

Gambero Rosso, Robert Parker, Decanter, IWC, DoctorWine, Bibenda e lo stesso Merano Wine Festival hanno premiato la qualità dei vini Pasqua, assegnando, alle etichette presentate all’ultima edizione di Vinitaly, punteggi e riconoscimenti.

L’Amarone Famiglia Pasqua per l’annata 2013 è stato premiato con i Tre Bicchieri da Gambero Rosso e ha ottenuto da Robert Parker 91/100 punti, che lo ha descritto come un vino molto coinvolgente, potente e lungamente intenso.

Merano
Merano

È questa un’etichetta pluripremiata a livello internazionale sia dalle testate di riferimento che ai concorsi: la riserva 2006 ha ottenuto 94/100 da Robert Parker ed è stato indicato come miglior vino rosso italiano e miglior amarone all’International Wine Challange di Londra dello scorso anno.

Un altro Amarone, il Mai Dire Mai 2010, ha ottenuto ottimi punteggi in questi giorni: Doctor Wine gli ha assegnato 93/100 punti ed il Merano Wine Festival il bollino Gold, indicandolo come prodotto di eccellenza superiore. DoctorWine ha assegnato 91/100 punti all’Amarone Cecilia Beretta Terre di Cariano Riserva 2012.

Anche in questa edizione il primo giorno del festival meranese è dedicato ai vini biologici, biodinamici, naturali, e PIWI (varietà resistenti alle malattie fungine) a cui per la prima volta si affiancano gli “orange wine”.

Immancabili le Masterclasses, degustazioni guidate di eccellenze enologiche nazionali e internazionali, il cui ricavato andrà in beneficenza. Cooking Farm sarà il fulcro della Chef Arena; importanti chef di livello internazionale si confronteranno con le contadine altoatesine, depositarie della cultura culinaria locale. Infine Catwalk Champagne, una “sfilata” di alcune fra le migliori Maisons de Champagne.

Dall’11 al 13 novembre Merano WineFestival punta l’attenzione sulla penisola istriana con Focus Istria, spazio interamente dedicato ai prodotti food&wine direttamente selezionati dal patron Helmuth Köcher, per dare spazio a un paese emergente in campo vitivinicolo ed enogastronomico.