Leno (Brescia) – Tre serate di musica, teatro e danza stanno per animare l’estate lenese. “Voci d’estate” è la rassegna che sarà ospitata in Villa Badia di Leno, dal 24 agosto al 7 settembre. Emozioni, musica e comicità saranno gli ingredienti di questa prima edizione, promossa da Proloco Leno, Associazione Culturale “Quinto grado” e Scuola di ballo “Doppio Passo” di Leno in collaborazione con Fondazione Dominato Leonense, Biblioteca Richeriana del Dominato Leonense, Cassa Padana Bcc e Comune di Leno. Una rassegna rivolta a tutti, dai più piccoli ai più grandi, che avrà come cornice la splendida Villa Badia e il suo parco, che ospiterà i tre appuntamenti ad ingresso libero.

Ad aprire la rassegna, mercoledì 24 agosto, sarà “Fantasy”, il nuovo show ideato dalla scuola di ballo “Doppio Passo” di Leno. Una serata nella quale la danza e il teatro si fonderanno come in un sogno e sarà possibile ritrovare il sapore dell’essere di nuovo bambini, quando ad occhi chiusi l’immaginazione trasportava ognuno di noi in mondi fantastici pieni di emozioni e eroi. In un magico gioco di luci e suoni, i maestri Giampietro Bolentini (danze caraibiche), Elisa Facconi (modern jazz), Elena De Carli (danza classica), Giulia Arsotti (hip hop) e Susanna Gatti (danze standard e liscio) guideranno i ballerini tra splendide coreografie e emozionanti balli. La direzione artistica è firmata da Giampietro Bolentini ed Elisa Facconi.

Il secondo appuntamento, mercoledì 31 agosto, sarà dedicato al teatro e alla comicità. La Compagnia Teatrale “Anubisquaw” di Cremona porterà in scena “Zero pazienza”, uno spettacolo brillante per la regia di Michele Cremonini Bianchi. La trama: Un pericoloso criminale dal soprannome evocativo di Zero Pazienza evade dal carcere e trova rifugio in una casa di campagna dove abitano sei sorelle un tantino bizzarre. Chi riuscirà a cavarsela in quella che all’improvviso sembra diventare una gabbia di matti? Durante la serata sarà possibile contribuire al progetto “Un aiuto per l’ospedale di Ariwara in Congo” promosso dal Voica Onlus.

L’ultima serata, mercoledì 7 settembre, sarà dedicata alla musica: l’Associazione “Quinto Grado” di Ghedi porterà in scena lo spettacolo “I miracolosi anni 50”. Un travolgente viaggio tra le più belle canzoni degli anni ’50, a ritmo di swing e rock’n’roll. Uno spettacolo guidato da una “Signorina Buonasera”, intervallato da video e filmati d’epoca, che ripercorrerà uno dei più bei decenni della musica internazionale, tra Elvis, Chuck Berry, Domenico Modugno e Fred Buscaglione. Al termine dello spettacolo sarà possibile votare la canzone del decennio e scattare fotografie vintage con la polaroid!