Tempo di lettura: 4 minuti

Brescia. Un’intensa estate di iniziative attende i Bresciani sul colle Cidneo, grazie a “We Love Castello – Dove tutto accade, iniziativa di Palcogiovani, Kitchen e 94 investimenti che, in base all’esito del bando promosso da Fondazione Brescia Musei nel 2019, saranno i promotori di 117 giorni di cultura, musica, spettacolo e buongusto, una fitta programmazione artistico-culturale.Il castello è nel cuore di tutti i bresciani e non solo: da sempre, infatti, affascina ed attrae tutte le generazioni ed è un simbolo iconico della città. Proprio questo affetto che i bresciani provano per la loro fortezza, ha spinto l’Associazione Amici del Cidneo nella lungimirante avventura che si è conclusa con il piazzamento del Castello di Brescia al terzo posto nella classifica dei Luoghi del Cuore del Fai.

Un successo corale capitanato dall’Associazione che ha messo questo luogo al centro della propria mission, con l’obiettivo di valorizzarlo nel suo insieme architettonico, storico e culturale. E non poteva che essere questo luogo, del cuore e nel cuore, il teatro perfetto per costruire un progetto spinto da un sentimento fortemente sociale, e rivolto alle associazioni che tanto sostengono e arricchiscono il nostro territorio.

Per l’edizione 2021 vogliamo attirare in Castello decine di migliaia di persone.” Obiettivi concreti e tangibili quelli di Cristian Delai, presidente di Palcogiovani. “Partiremo dai bresciani che già nel 2020 hanno dimostrato il loro legame con il Cidneo, ma vogliamo guardare anche oltre le mura per provare a regalare ai turisti, le emozioni e le bellezze di questo luogo magico

Concerti, iniziative, attività artistiche e culturali, tour turistici: tutto il programma è consultabile su welovecastello.it, dove è disponibile anche il portale per la prenotazione di tutte le attività sia gratuite che a pagamento.

“E se in questi 117 giorni centreremo l’obiettivo – prosegue Delai – il 26 settembre potremo destinare gli utili di We Love Castello, a tre associazioni che sono da anni al servizio della nostra salute”

La prima è la Fondazione ANT di Brescia, dove ogni centesimo raccolto va a favore di tantissimi concittadini malati di tumore dando loro la possibilità di ricevere gratuitamente ogni giorno ed a casa propria, le cure palliative attraverso l’assistenza medico – specialistica”, ma aggiungiamo anche le visite di prevenzione presso la sede.

La seconda è l’Associazione Elisoccorso Brescia “Bravo Sierra” con sede presso gli Spedali Civili di Brescia che per il 2021 si è data obiettivo di equipaggiare i propri mezzi con Sonde Ecografiche che permetteranno un miglior inquadramento del paziente già durante il soccorso.

La terza è l’Associazione PERLAR, una Organizzazione di Volontariato nata nel 2016 con lo scopo di impegnarsi con le persone senza tetto. PERLAR significa PER LA Relazione: tutte le attività sono infatti incentrate sulla costruzione di relazioni tra i volontari e le persone senza fissa dimora. PERLAR ha aperto il centro diurno IL RIPARO, attivo nelle giornate di Sabato e Domenica pomeriggio, nei locali del Comune di Brescia in Via Corsica.
Qui le persone senza tetto possono riposarsi, socializzare, bere un caffè, guardare un film. Un gruppo di volontari, come unità di strada, tutte le settimane si reca in stazione e nei luoghi aperti frequentati dai senza tetto per parlare con loro. I volontari sono in prevalenza giovani under 30. PERLAR ha sede in Via Corsica, 249 a Brescia.

Ma la grande volontà di costruire bene comune non si ferma qui. We Love Castello ha pensato anche ad attività che possano esprime appieno la propria mission ed identità. Iniziative pensate per il bene del nostro Luogo del Cuore: qualcosa che possa aiutare fattivamente il Castello dei bresciani, il Falcone d’Italia. Per questo nel 2021 We Love Castello avvierà una raccolta fondi per il restauro della Locomotiva 001, uno dei monumenti più rappresentativi custoditi tra le mura cidnee. La 001 è nel cuore di tutti i bresciani ed è lo sfondo ideale per foto ricordo e cartoline, ma oggi i segni del tempo si sentono e si vedono sulla nostra locomotiva. Serve quindi un nuovo impegno affinchè questo monumento ferroviario tanto amato, rimanga splendido.

Insieme dobbiamo “scacciare” un po’ di ruggine, ognuno contribuendo secondo le proprie possibilità a sostegno della campagna. Ci piace pensare che insieme la faremo tornare in splendida forma, come quando nei primi anni del ‘900 percorreva orgogliosa la ferrovia, collegando fisicamente e idealmente la Val Camonica alla Città di Brescia.”Verrà tirata a lucido per l’anno 2022”. We Love Castello, un progetto sociale di ampio respiro, un cerchio che si chiude partendo dal Castello, coinvolgendo i bresciani e visitatori attraverso la cultura e restituendosi alla cittadinanza e al Castello stesso grazie ad operazioni di beneficenza e valorizzazione dei luoghi. Un progetto fatto con il cuore, nel luogo del cuore.