Tempo di lettura: 1 minuto

La famosa app di messaggistica dopo aver implementato il servizio di invio di file, aggiungendo alle foto anche la possibilità di inviare documenti, propone con l’ultimo aggiornamento qualche novità in materia di formattazione del testo.

Da oggi infatti sara possibile scrivere in grassetto, corsivo e barrato.
La cosa non è automatica, ahimè, per ognuna di queste scelte infatti bisogna inserire dei simboli precisi:

  • per scrivere una parola in grassetto bisogna inserirla tra due asterischi:  *grassetto*
  • per scrivere una parola in corsivo, la parola deve essere inserita tra due trattini bassi: _corsivo_
  • per barrare una parola, questa deve essere inserita nel simbolo tilde: ~barrato~

whatsapp

Personalmente credo che questo metodo non sia il massimo della comodità, lascio a voi l’ardua sentenza…

CONDIVIDI
Valentina Bragazzi
Nata e cresciuta a Parma, dal 2009 faccio parte del team Popolis. Mi piace l’arte, non a caso sono laureata in “Beni artistici, teatrali, cinematografici e dei nuovi media”, il cibo (da mangiare e da preparare) e lo snowboard. Ah dimenticavo…toglietemi tutto, ma non il mio smartphone !

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *