Tempo di lettura: 1 minuto

Nella sera del 3 maggio sono stati riscontrati problemi di funzionamento per la piattaforma di messaggistica più popolare del pianeta: WhatsApp Messenger. La nota applicazione ha smesso di funzionare in tutta Italia, ma non solo. Il down avrebbe addirittura colpito diversi utenti del globo.

Attorno alle ore 22.00 il popolare servizio WhatsApp Messenger è finito in crash. Soltanto nella notte i server dell’applicazione di Mark Zuckerberg sono riusciti a ristabilire le connessioni a livello planetario, risolvendo le problematiche che impedivano agli utenti di collegarsi al servizio e di inviare qualsiasi tipo di messaggio.

Non è ancora chiara la causa della debacle, ma ciò che è certo è che abbia colpito diverse zone del mondo. Un crash scattato senza avvertimenti e senza immediate spiegazioni da parte del gruppo, che ha seminato confusione tra i suoi moltissimi utenti.

Su Twitter l’hashtag #WhatsAppDown è scattato subito in cima alla lista dei Trend Topic, con numerosi tweet di utenti che lamentavano problemi relativi all’utilizzo della piattaforma.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *