Tempo di lettura: 3 minuti

Brescia. “luci, riflessi e bagliori”è il titolo del Winter camp dedicato ai bambini e alle bambine dai 6 ai 12 anni, in programma per il 28-29-30 dicembre e 4 gennaio, in sicurezza, al Museo di Santa Giulia. In linea con quanto espresso nel DPCM del 3 dicembre 2020 che intende promuovere anche il diritto alla socialità e al gioco dei bambini, Fondazione Brescia Musei si pone nuovamente a fianco delle famiglie bresciane offrendo un’opportunità organizzata e sicura di socialità e scoperta del patrimonio culturale, progettata nella più totale adesione alla normativa e alle indicazioni dei comitati tecnico-scientifici istruiti dal Governo.

La suggestione che anima questa nuova edizione, si riassume nel titolo “Luci, riflessi e bagliori” e si fonda sull’azione simbolica del portare luce in un momento buio e difficile come quello che stiamo attraversando.I gruppi saranno costituiti da un massimo di 7 bambini e le attività si svolgeranno nei laboratori didattici, utilizzando per ogni gruppo due stanze adiacenti e tenendo le finestre socchiuse. Inoltre, per la prima volta, le attività si svolgeranno anche negli ampi spazi museali, poiché infatti il Museo è attualmente chiuso al pubblico, i piccoli partecipanti potranno vivere l’emozione di avere tutto lo spazio a propria esclusiva disposizione.

A tutela della sicurezza ed a garanzia del rispetto dei protocolli previsti dalla normativa, il personale del Winter Camp è stato appositamente formato dall’ingegner Alessandro Zuin di SMAO, Responsabile del servizio prevenzione e protezione di Fondazione Brescia Musei. Gli operatori presenti garantiranno sempre la debita distanza tra i bambini, e il corretto utilizzo delle mascherine chirurgiche. Spazi e materiali saranno giornalmente disinfettati e naturalmente saranno messi a disposizione liquidi disinfettanti per l’igiene delle mani.

Ai bambini è richiesto di portare: mascherina chirurgica, telo/coperta, borraccia, merendina e pranzo al sacco.

Il programma:

Lunedì 28 dicembre – Volare con la fantasia! Ispirandosi alle ali della nostra amata Vittoria andremo alla ricerca degli animali fantastici che si nascondono in Museo che spiccheranno il volo grazie alle nuove sorprendenti ali create dalla nostra fantasia.

Martedì 29 dicembre – Gli ingredienti di un dipinto Come nasce un dipinto? Un quadro spesso viene considerato pura immagine senza considerare che un’opera pittorica è il frutto dell’accostamento di numerosi materiali. Partendo dalla sperimentazione di antiche tecniche pittoriche conosceremo lo straordinario mondo artistico di Yves Klein.

Mercoledì 30 dicembre – Specchi delle mie brame…Un viaggio tra Oriente e Occidente e dall’antico al contemporaneo all’insegna dell‘immagine riflessa. Gli specchi in tutte le culture hanno sempre avuto una funzione concreta ma anche un ruolo ‘magico’ che indagheremo attraverso l’opera di due grandi artisti come Juan Navarro Baldeweg e Michelangelo Pistoletto.

Lunedì 4 gennaio – Corone e gioielli Si avvicina l’arrivo dei Re Magi con i loro doni preziosi e le loro corone splendenti. Ma perché i re e le regine portano le corone? Scopriamo insieme l’importanza di questo ornamento e più in generale dei gioielli che pure attribuivano un’importanza particolare a chi li indossava. Divertiamoci a realizzarne di grandissimi! Dei veri e propri maxi-gioielli.

Segnalazione importante: Winter camp si tiene nelle giornate in cui la Regione Lombardia sarà “zona arancione” pertanto, in ottemperanza alle direttive del Governo, l’iscrizione sarà possibile solo per chi risiede nel comune di Brescia.

per prenotare: CUP del Museo di Santa Giulia attivo da lunedì a domenica, dalle 10.00 alle 18.00 (escluso i giorni 25 e 26 dicembre) tel. 030.2977833-834 – [email protected]