Brescia. Arriva nel cuore dell’inverno la settima edizione del Brescia Winter Film, emozioni, avventure e natura da giovedì 1 dicembre sino al 26 gennaio prossimo. Oltre tre mesi di incontri con luoghi, personaggi, sapori, emozioni che attraversano il cuore dell’inverno.

La rassegna apre in Val Trompia al teatro parrocchiale di Lodrino giovedì 1 dicembre in collaborazione con Alture Festival proiezione in anteprima italiana del film Elbrus alla presenza degli autori, grandi sciatori, Thibaud Duchosal e Laurent Jamet.elbrus

Le montagne, i grandi spazi dove gli uomini audaci trovano l’avventura, ma l’altra vocazione del festival è quella di raccontare la vita in montagna, quella quotidiana, fatta di piccole conquiste, grandi fatiche, contraddizioni e tradizione. Le straordinarie storie di ordinarie persone che hanno scelto le terre alte per la loro esistenza. Le location in città si dividono tra il nuovo cinema Eden e il museo Diocesano.

I film al cinema Nuovo Eden di Brescia: giovedì 15, 22, 29 dicembre con inizio ore 20, anche quest’anno aperitivo open e proiezioni a seguire.

I film al museo Diocesano di Brescia: giovedì 12, 19, 26 gennaio 2017, inizio ore 20.

Il programma e i filmwinter film

Il festival è organizzato da Gente di Montagna che presentano la rassegna della settima edizione affermando: “dicono che il numero sette abbia a che fare con la perfezione. Noi dell’Associazione Gente di Montagna sappiamo come sia difficile avvicinarsi alla perfezione anche se le belle cime innevate che spesso fanno da sfondo ai magnifici film del nuovo programma del Brescia WinterFilm 2016 un poco ce la ricordano.

Ma fare le cose bene, alla perfezione, distinguersi nella bulimia degli appuntamenti di scarsa qualità, oggi è ancora più impegnativo. Per questo che la squadra del Brescia WinterFilm 2016 si è irrobustita: nuove realtà associative, formate da persone che stanno vicino alla montagna ed al suo mondo complesso e in evoluzione, sono ora la nostro fianco. La nostra rassegna (di bei film, di storie emozionanti e di gente in gamba) si mette al centro di una idea di montagna che viene conosciuta in modo trasparente e senza retorica.”doing it scaret

Il Brescia WinterFilm 2016 resta sempre nel suo formato small, non dilaga ma conferma che piccolo non significa fragile. Anzi, costruendo questa edizione, ci siamo sorpresi positivamente dal fatto che il Brescia WinterFilm 2016 sia diventato, tra i migliori e più preparati registi di film sulla montagna e sulla natura, un appuntamento dove convergere con i propri lavori migliori, un banco di confronto senza giurie dove tutto è lì: da vedere.

Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.