Brescia, Il cuore antico della città pulsa di creatività domenica 13 maggio, dalle 10 alle 23, quando il quartiere del Carmine farà da cornice a WOWomen Festival, evento nato per promuovere la crescita personale, professionale e artistica… Tutta al femminile!

Un’occasione di confronto, scoperta e divertimento per essere ispirati dalle donne, protagoniste delle attività in programma: musica, teatro, danza, arti visive, artigianato. L’obiettivo di WOWomen Festival è creare un itinerario che, da un lato, alimenti il dibattito relativo alla presenza femminile, troppo spesso marginale, nell’ambiente artistico contemporaneo; dall’altro, accenda i riflettori su una zona della città ricca di tradizioni e splendidi luoghi da scoprire. Una manifestazione alla portata di tutti, le attività, gratuite, sono a ingresso libero, per un quartiere di tutti, storicamente accogliente, oggi più che mai ospitale.

L’offerta ricreativa e formativa interesserà le location più suggestive del centro di Brescia, tra queste: la contrada del Carmine e il sagrato della chiesa omonima, i giardini e il chiostro di via Odorici, oltre agli atelier artistici e ai locali aderenti all’associazione Carminiamo, per suggerire nuove chiavi di lettura culturali, sociali ed economiche filtrate attraverso lo sguardo femminile.

Tra gli appuntamenti di rilievo, la musica della Women Wind Orchestra ​e di Angela Kinczly; Jessica Leonello (Le santelle di Dolores) e Gioia Salvatori (Cuoro pop up) cattureranno il pubblico con le loro performance; Marta Salogni, ​giovane fonica, spiegherà come ricreare un buon ambiente sonoro con pochi materiali; l’esperienza di Antonella Bertolotti, psichiatra per Intermed Onlus, sarà al centro della conferenza Enlight the Right – la luce sul diritto.

Spazio alle arti visive con i lavori di arte tessile di Claus Laus e i poemi in braille di Laura Trevini Bellini; nove illustratrici (​Jessica Cioffi, Laura Micieli, Giulia Rosa, Ilaria Grin, Manuela Santini, Chiara Abastanotti, Giulia Pasini, Lineette e Ottavia Brown​) interpreteranno altrettante donne che hanno fatto la storia; infine, la fiera dell’autoproduzione L’ho fatto tutto io verrà supervisionata dall’​Associazione Ottanio.

WOWomen Festival, ideato da LALA, un contenitore di musica, è realizzato grazie al supporto dell’Associazione Carminiamo (presieduta da Francesco Catalano) e della Commissione Pari Opportunità del Comune di Brescia, con il patrocinio di Comune  di Brescia e Hdemia di Belle Arti Santa Giulia. Oltre 30 gli appuntamenti in programma, un centinaio le professioniste coinvolte in attività trasversali, pensate per gli adulti e i più piccoli; punti di ristoro saranno aperti per tutta la durata della manifestazione.