Tempo di lettura: 2 minuti

Soncino, Cremona. Domenica 10 settembre torna la Giornata Europea della Cultura Ebraica, tra visite guidate a Sinagoghe e musei ebraici, concerti, spettacoli, conferenze, percorsi archeologici, mostre a tema e assaggi di cucina tradizionale.

Coordinata e promossa nel nostro Paese dall’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, la manifestazione, alla quale aderiscono trenta Paesi europei, è giunta alla diciottesima edizione e coinvolge in Italia ottantuno località che, da nord a sud, dalle grandi città ai piccoli centri, si animano per un giorno di centinaia iniziative.

Il tema, che unisce idealmente tutti gli eventi, è quest’anno “Diaspora. Identità e dialogo”: uno spunto per scoprire la storia dell’esilio dalla Terra d’Israele, che ha dato vita a importanti espressioni identitarie all’interno dell’ebraismo, e che ha interessato in modo notevole anche l’Italia.

A Soncino, dalle ore 10, organizzato dall’Associazione Pro loco e dal Museo della Stampa Centro Studi stampatori Ebrei ci sarà un convegno presso la Sala Consiliare del Comune.

Il Dott. Aldo Villagrossi affronterà la storia della diaspora ebraica dalle origini fino alla Shoah, la variazione delle motivazioni della diaspora nel tempo, il concetto moderno di antisemitismo e la sua evoluzione a livello globale con l’avvento di internet e, infine, il processo a Milano del 1488 che coinvolse Donato da Soncino e molti altri Ebrei lombardi.

Il Prof. Francesco Capretti, invece, si soffermerà sulle radici del pregiudizio ebraico dal 70 d.C. al XXI secolo. Al termine dell’incontro presso il Museo della Stampa – Centro Studi stampatori Ebrei ci sarà un rinfresco con degustazione di specialità Ebraiche.

Il programma:

ore 10.00 – Saluti di benvenuto
ore 10.15 – Aldo Villagrossi: breve cenno alla storia della diaspora ebraica dalle origini fino alla Shoah.
-La variazione delle motivazioni della diaspora nel tempo.
-Il concetto moderno di antisemitismo e la sua evoluzione a livello globale con l’avvento di internet.
-Il processo a Milano del 1488 che coinvolse Donato da Soncino e molti altri Ebrei lombardi.

Ore 11,30 – Prof. Francesco Capretti: le radici del pregiudizio ebraico dal 70 d.C. al XXI secolo. Incontri, scontri, diaspore.

Ore 12,15 –  termine dell’incontro.

Ore 12,30  Presso il Museo della Stampa Centro Studi stampatori Ebrei – Rinfresco           tradizionale e degustazione di specialità Ebraiche.

CONDIVIDI
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *