giovedì 28 Maggio 2020

Valerio Gardoni

Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.
Advertisment

Tre passi verso il festival della sostenibilità

All'appuntamento del 28 maggio, passo di un ideale percorso di avvicinamento al Festival dello Sviluppo Sostenibile, riprogrammato dal 22 settembre all'8 ottobre a causa dell’emergenza Covid-19, farà seguito un terzo evento fissato per il 4 giugno che, in occasione della Giornata internazionale dell'ambiente, sarà incentrato sulle interconnessioni tra i fenomeni ambientali e sociali.

Il Mercato della Terra: un progetto web

Padernello, Brescia - La condotta Slow Food vuole dare un piccolo sostegno ai produttori con la costruzione di una vetrina web del mercato della Terra di Padernello, dove sono raccolti e raccontati i produttori che mensilmente partecipano al mercato.

Senza anziani non c’è futuro

Appello per ri-umanizzare le nostre società lanciato dalla Comunità di Sant Egidio. Nella pandemia del Covid-19 gli anziani sono in pericolo in molti paesi europei come altrove. Le drammatiche cifre delle morti in istituto fanno rabbrividire.

Piazza Loggia, 46 anni dalla strage

Brescia. Sarà diverso solo nella forma il 46º anniversario della strage di Piazza Loggia, ma non nello spirito e nel cammino, "sempre per la verità", che accompagna ogni 28 maggio dal quel tragico 1974. “Alle 10 e 12 minuti, 8 rintocchi di campana e un minuto di silenzio in Piazza Loggia”. La città si ferma a ricordare le otto vittime.

Giulio Romano Experience, riapre la mostra

Mantova - Riaperta a Palazzo Te la mostra multimediale Giulio Romano Experience e visitabile sino al 30 giugno, dopo il fermo per il covid19. Allestita nella sale monumentali di Palazzo Te la mostra multimediale coinvolgerà il visitatore in un percorso spettacolare, ripercorrendo la figura e la carriera dell’artista da Roma a Mantova, da Mantova all’Europa.

Caritas: un impegno costante

E' stato presentato "Un anno con Caritas 2019", uno strumento prezioso per dar conto di ciò che conta e per "raccontare" l'articolato insieme di attività promosse da Caritas Diocesana di Brescia, inoltre è stato presentato il flash report sull'emergenza Covid-19: la risposta di Caritas all'emergenza sanitaria, a livello centrale e nella capillarità della Diocesi.

Vacanzaltre / La fucina del dio Vulcano

Il sole del pomeriggio è accecante, quando ansimante comincio la salita al cratere di Vulcano, isola irrequieta dello splendido arcipelago delle Eolie

Open days online al Conservatorio di Musica “Arrigo Boito”

Parma - Il Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma apre virtualmente le porte agli aspiranti studenti e ai visitatori: da giovedì 28 a sabato 30 maggio, dalle 10.00 alle 18.00, la nona edizione degli Open Days si svolgerà online.

Solidale e locale per le famiglie in difficoltà

Brescia. Un piccolo esempio di solidarietà generativa fa ripartire l'economia locale oltre la crisi sociale e d economica travolta dal coronavirus. La Congrega della Carità Apostolica insieme a Confagricoltura Brescia ha attivato una raccolta fondi per aiutare le famiglie in difficoltà a causa dell'attuale emergenza sanitaria e al contempo sostenere le aziende agricole del territorio.

Touring Club Italiano e Google Arts & Culture

Porta online la sua storia il Touring Club Italiano rendendo fruibile la propria collezione storica e la mostra dell’archivio storico. Il Touring Club Italiano è entrato a far parte di Google Arts & Culture, la piattaforma tecnologica sviluppata da Google per promuovere e preservare la cultura online.

Valerio Gardoni

Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.