martedì 16 Aprile 2024

because: aperte le iscrizioni per la selezione di nuovi progetti di crowdfunding

Leno, Brescia – Nel 2023 la progettazione sociale di Cassa Padana si è arricchita di un nuovo strumento: because, il progetto di Community Funding a favore delle realtà territoriali del Terzo Settore – e non solo – in collaborazione con la piattaforma digitale Ginger, una delle più qualificate per il crowdfunding territoriale.

La scelta di puntare su campagne di raccolta fondi che sfruttino le potenzialità del web per finanziare un progetto sociale, è stata vincente.

Su 17 realtà selezionate e accompagnate durante un corso di formazione tenuto dai progettisti di Ginger, ben 13 sono state in grado di presentare un progetto di crowdfunding, raggiungendo altresì l’obiettivo prefissato.

I risultati ottenuti – raccogliendo complessivamente più di 110mila euro – sono andati al di là di ogni più rosea aspettativa, a tal punto che Cassa Padana ha deciso non solo di replicare il percorso per l’anno in corso, ma anche di potenziarne la partecipazione, dando spazio a una decina di enti in più.

Il progetto because è molto di più di una semplice raccolta fondi. Potremmo definirlo appunto un’iniziativa di Community Funding, che si sviluppa attraverso progetti di crowdfunding mutualistico per promuovere e sostenere i diversi territori in cui opera Cassa Padana. Progetti che abbiano una forte valenza di carattere sociale, culturale, scolastico-educazionale o valorizzazione del territorio.

Una campagna di crowdfunding ha sempre un obiettivo economico collegato alla realizzazione di un progetto ben definito, che sappia attrarre una comunità di persone più vasta possibile.

Le realtà che vorranno intraprendere la strada della raccolta fondi dovranno presentare progetti sostenibili, con importi che vadano dai 5 ai 10 mila euro, eventualmente modulabili, per evitare il rischio di non raggiungere lo scopo prefissato.

È opportuno che le realtà che vogliano iscriversi a because 2024 possano contare su più persone disponibili a creare un gruppo di lavoro.

Per arrivare ad avere un buon progetto da caricare su di una piattaforma on-line, è necessaria una formazione ad hoc, semplice, ma specifica. È quindi auspicabile che alla formazione partecipi sia chi ha un ruolo decisionale, ma soprattutto chi, all’interno dell’ente si occupa operativamente della comunicazione, proprio perché una comunicazione efficace e puntuale è fondamentale per il raggiungimento dell’obiettivo.

Se poi l’ente ha già una buona e consolidata rete di contatti sul territorio e, perché no, una qualche esperienza in ambito di raccolta fondi, sarebbe la ciliegina sulla torta.

Per poter usufruire della piattaforma di Ginger è necessario iscriversi ad un corso di formazione di 6 ore diviso in 3 sessioni di 2 ore ciascuna, che si terrà su piattaforma on-line. Questo percorso – interamente finanziato da Cassa Padana – ha l’obiettivo di fornire ai partecipanti le migliori competenze per creare un progetto di valore, saperlo raccontare in maniera empatica e coinvolgente, per poi promuoverne efficacemente una raccolta fondi.

Per fare tutto ciò, la partecipazione al corso viene riservata a un numero limitato di associazioni, enti del terzo settore, cooperative e organizzazioni non profit (un massimo di 25), che abbiano sede nel territorio in cui opera la banca.

Al termine della formazione, indicativamente entro un mese, i partecipanti avranno tutte le indicazioni tecniche per poter presentare una prima traccia di progetto.

Compito di Cassa Padana e dei progettisti di Ginger sarà quello di individuare quelli potenzialmente più efficaci e pronti per essere messi on-line, nonché accompagnare gli altri per raggiungere una migliore resa progettuale.

Durante tutto il percorso, sia preparatorio del progetto sia di raccolta fondi, gli enti saranno sempre sostenuti ed affiancati, in primis dai consulenti di Ginger e all’occorrenza anche da Cassa Padana, la quale poi contribuirà concretamente al raggiungimento dell’obiettivo versando una quota pari al 20% dell’importo prefissato fino ad un massimo di mille euro.

Non c’è molto tempo per cogliere l’opportunità di Because 2024: i corsi di formazione sono stati programmati nelle giornate del 16, 18 e 23 aprile, dalle ore 17.00 alle 19.00, su piattaforma Zoom.

Ulteriori indicazioni sul sito di Ginger Academy al link dedicato all’iniziativa because, aprile 2024 dove potrete procedere anche con una preiscrizione a cui seguirà un contatto di approfondimento.

Volete sapere di più dei progetti presentati lo scorso anno o degli enti che hanno partecipato a because 2023? Eccoli!

Parrocchia dei Santi Pietro e Paolo – ‘Sognare con i piedi’ 
Istituto Comprensivo di Leno – ‘LENO to MONTECASSINO’ 
Associazione Goito Get Up – ‘#SPAZIOstabile’
Fondazione A.C.A.RE.F. Onlus – ‘Non diamo per scontato il futuro’ 
Gruppo SCOUT Agesci Gardone Val Trompia – ‘Chi ha orecchie in-Tenda!’
ASD Polisportiva Oratorio Marcheno – ‘Un assist per il futuro’ 
Associazione culturale LINE CULTURE – ‘Brixia Film Fest: Accendi la magia del cinema su Brescia’
Gruppo Aragosta Odv – ‘DONARE VALE, RUN ARAGOSTA… per la Pediatria e l’Hospice’
Associazione Faedesfa.com Onlus – ‘Il giardino dei bambini’ 
Dopo di Noi Società Cooperativa Sociale – ‘Orto Piccolo’ 
Assolo Società Cooperativa Sociale – ‘C’è POSTO PER ME? doposcuola inclusivo’
MEDeA Odv – ‘Ti PortiAMO noi’ 
Istituto Comprensivo di Pralboino – ‘Una radio per la scuola’ 

Note sull'autore

Seguici

3,370FansMi piace

Articoli recenti

Ti Potrebbe interessare: