sabato 25 Maggio 2024

Crema, PolentAnffas: un successo

Crema – Oltre 1500 accessi in otto giorni. Più di 400 gli ordini d’asporto prenotati e 100 quelli last minute.

Sono questi i numeri della tredicesima edizione di PolentAnffas, la manifestazione voluta da Anffas Crema aps per unire buon cibo alla volontà di fare del bene, a sostegno dell’associazione che da più di 50 anni si occupa di persone con disabilità intellettive e relazionali e relative famiglie.

“Siamo felici” esordisce la presidente dell’aps Daniela Martinenghi.

“Quella appena conclusa è stata l’edizione del ritorno alla normalità. Dopo due anni in cui, a causa del Covid, ci siamo dedicati solo all’asporto è stato emozionante vedere così tanta gente sotto il tendone, felice di condividere con noi un tratto della strada verso l’inclusione, oltre che un buon piatto di polenta ed un buon bicchiere di vino. Grazie di cuore a tutti coloro che hanno reso possibile tutto questo: ai 150 volontari anima di questa manifestazione, ai sostenitori per il lavoro, ai tanti donatori che ci hanno permesso di realizzare la sottoscrizione a premi, al presidente di Fondazione Alba Paolo Marchesi, al direttore Andrea Venturini, ai coordinatori dei servizi Anffas che hanno curato ciascuno un aspetto della manifestazione rendendola bella, ai nostri ragazzi con disabilità protagonisti assoluti di questa iniziativa e a Gio Bressanelli e ai ‘suoi’ musicisti che hanno allietato le serate”.

C’è chi ha apparecchiato, chi ha gustato, chi ha proposto marmellate e gioielli, chi ha redatto il menù inclusivo in Braille, chi ha organizzato la sottoscrizione a premi, tutti con un unico obiettivo: sostenere l’importante lavoro di Anffas Crema.

Notizia dei fondi raccolti verrà data in seguito “al netto delle spese sostenute. Al momento, possiamo solo dire grazie alle tantissime persone che sono venute a trovarci” spiega Martinenghi. Tra loro anche i componenti della giunta Bergamaschi: “siamo stati molto felici di questo segno di vicinanza, nella speranza di stringere sinergie necessarie per il benessere della comunità”.

Dalla classica polenta gialla, a quella taragna, passando per lo stinco, la coppa e le costine coi virs, PolentAnffas è stata la sagra delle bontà del nostro territorio, ma “ancor prima la dimostrazione che la disabilità ci riguarda tutti ed è responsabilità di ciascuno costruire ogni giorno un mondo ed un domani migliore. Grazie ancora a tutti e al prossimo anno”.

I NUMERI VINCENTI DELLA SOTTOSCRIZIONE A PREMI:
1. 3778
2. 0047
3. 3713
4. 4013
5. 0968
6. 2606
7. 0446
8. 1191
9. 3723
10. 1198
11. 2415
12. 1109
13. 0811
14. 0782
15. 0011
16. 1690
17. 3158
18. 1576
19. 2970
20. 1796
21. 1901
22. 0964
23. 2960
24. 1068
25. 2327
26. 0553
27. 2069
28. 4131
29. 3874
30. 1845
31. 0275
32. 1143
33. 3543
34. 1078
35. 0265
36. 2794
37. 0867
38. 3211
39. 0232
40. 1753
41. 3885
42. 0800
43. 1830
44. 2160
45. 1903
46. 1090
47. 0507
48. 3432
49. 3871
50. 3500
51. 0523
52. 1284
53. 0141 Natalia
54. 0194
55. 3507
56. 0951

Per il ritiro dei premi contattare il numero 3357898284 entro venerdì 28 ottobre. Il numero è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 16.

Note sull'autore

Seguici

3,370FansMi piace

Articoli recenti

Ti Potrebbe interessare: