sabato 25 Maggio 2024

Il salame nobile ha casa a Crema

Crema, Cremona – Appuntamento questo fine settimana con la  Festa del Salame Nobile Cremasco e dei prodotti tipici del territorio organizzata dal Comune con il Comitato Promotore e patrocinata dal Consiglio regionale della Lombardia.

Giunta alla seconda edizione, questa festa è nata dalla volontà di offrire ai residenti di Crema e ai turisti un’occasione per scoprire uno dei prodotti tipici più pregiati della gastronomia lombarda: il salame cremasco.

Un salume questo, che viene definito “Nobile” perché il 70% della carne utilizzata per produrlo è composto dalle parti migliori del maiale: coscia, lonza, spalla, filetto. La sua stagionatura varia dai quattro ai sei mesi e la si ottiene grazie ad un impasto che contiene sale, aglio e una mistura di preziose spezie.

La festa cremasca si aprirà nel pomeriggio di venerdì con un convegno dedicato alla nuova DeCo (Denominazione comunale) del salame cremasco. Sabato e domenica le vie e le piazze del centro storico saranno animate dagli stand gastronomici.

Oltre ai salumi provenienti dalle aziende locali, si potranno apprezzare le loro lavorazioni artigianali, gustare prodotti locali come il formaggio Salva cremasco, i tortelli con ripieno a base di amaretti e cedro candito e la Spongarda cremasca, una torta di pasta frolla ripiena di mele, frutta secca e candita.

E poi ancora appuntamenti dimostrativi e divulgativi, show cooking, attività artigianali dal vivo, laboratori per bambini, convegni ed eventi musicali legati alle tradizioni popolari della Pianura padana.

Nella giornata di domenica, gara tra i produttori di salame cremasco: alle 11 i partecipanti consegneranno il proprio prodotto e alle 17 conosceranno il vincitore, eletto da una giuria di esperti.

 

Note sull'autore

Seguici

3,370FansMi piace

Articoli recenti

Ti Potrebbe interessare: