sabato 13 Luglio 2024

La Festa della musica a Bergamo

Anche Bergamo è protagonista della Festa Europea della Musica, in programma il 21 giugno, data in cui in tutta Europa si celebra “qualsiasi tipo di musica, artisti e musicisti professionisti, amatori e appassionati con migliaia di concerti”.

Il 21 giugno del 1982, con l’iniziativa ideata dal Ministero della Cultura francese, in tutta la Francia, musicisti dilettanti e professionisti invadono strade, cortili, piazze, giardini, stazioni, musei.

Dal 1985, Anno Europeo della Musica, la Festa della Musica si allarga a tutta Europa e nel mondo. Dal 1995, Barcellona, Berlino, Bruxelles, Budapest, Napoli, Parigi, Praga, Roma e Senigallia sono le città fondatrici dell’Associazione Europea Festa della musica.

Nel 2016 in Italia la svolta, grazie al lavoro fatto dalla AIPFM (Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica) con la partecipazione del Ministero dei Beni Culturali e turistici, più di 830 città hanno aderito dando vita a una rete distribuita su tutto il territorio nazionale.

Concerti di musica dal vivo si svolgono ogni anno il 21 giugno in tutte le città, principalmente all’aria aperta, con la partecipazione di musicisti di ogni livello e di ogni genere. Concerti gratuiti: valore del gesto musicale, spontaneità, disponibilità, curiosità, tutte le musiche appartengono alla Festa. Dilettante o professionista, ognuno si può esprimere liberamente, la Festa della Musica appartiene, prima di tutto, a coloro che la fanno.

Nel 2023 le città italiane partecipanti sono state circa 850.

Anche la città di Bergamo avrà la sua Festa grazie all’impegno organizzativo dell’Associazione Cinema e Arte, con la direzione artistica di Roberto Gualdi, in collaborazione con Proloco Bergamo e grazie al sostegno di BCC Brescia, Fondazione Cariplo e Consiglio regionale della Lombardia.

L’evento è patrocinato dal Comune di Bergamo, dalla Provincia di Bergamo, dalla Regione Lombardia e dalla Camera di Commercio di Bergamo.

Città Alta accoglierà i vari momenti musicali a partire dalle ore 19.30, per una serata all’insegna della musica in varie declinazioni.

Sei le aree che ospiteranno le diverse formazioni con circa 40 artisti, che proporranno diversi linguaggi musicali: dal jazz, al classico, dal blues alla musica pop.

Il gran finale è previsto in Piazza Vecchia. Alle 23,00 si riuniranno tutti i musicisti coinvolti per l’esecuzione di alcuni tra i più famosi brani della musica internazionale, coordinati dal M° Alfredo Conti.

Inoltre, a partire dalle 19,00 fino alle 22,00 in Piazza Cittadella, si terranno anche le esibizioni gestite dal Quartiere Musicale Monterosso (ProPolis APS), con un repertorio di musica antica e classica.

Si esibiranno: BandaLarga (fiati e percussioni) diretti dal M° Giacomo D’amelio, il Coro ProPolis diretto dal M° Sevil Yalcin, i Sweet Baroque Orchestra (strumenti ad arco, a tastiera e a fiato) diretti dal M° Maurizio Stefanìa, e per finire gli OrcheStrana (adulti e ragazzi suonano insieme) diretti dal M° Pietro Ragni.

Si esibirà, con repertorio classico e gospel, anche il Coro Canticum Novum composto da circa 40 elementi diretti dal M° Erina Gambarini. Il concerto si svolgerà sotto i portici di piazza Vecchia dalle 21,00 alle 22,00.

A corollario della serata il Gruppo Guide di Bergamo mette a disposizione due camminate/visite guidate in Città Alta, della durata di circa due ore, con partenza da Colle Aperto alle ore 21,00, e rientro in Piazza Vecchia per assistere al concerto finale. I due appuntamenti sono già sold out.

La Fondazione Teatro Donizetti, nella stessa giornata del 21 giugno, in gemellaggio con l’associazione Cinema e Arte, organizzerà un laboratorio di canto per adulti con il Soprano Silvia Lorenzi: dalle 18,00 alle 19,00 preparazione, esibizione alle 19,30 sul Sentierone.

Si tratta di un laboratorio di esperienza vocale per adulti che desiderano sperimentare la propria voce sulle grandi melodie donizettiane, per provare, almeno una volta, l’emozione di cantare in gruppo, senza pregiudizi e senza ansia. Un’occasione per scoprire la propria voce e la gioia del canto.

L’incontro è già sold out.

In occasione della festa europea della musica del 21 giugno, a cura della Direzione Artistica del Balzer Globe, le sapienti note del sax di Francesco Raino D’Ambrosio (in arte Frankyrain) accompagnato dalla musica di Vincent Martini, risuoneranno in piazzetta Piave a Bergamo regalando una serata dall’atmosfera unica e coinvolgente creando un esperienza artistica contemporanea straordinaria.

Frankyrain è un sassofonista moderno e ricercato, carismatico performer che con il suo sound vivo ed energico riesce a travolgere chiunque lo ascolti, trasportando il pubblico in un emozionante viaggio nelle sonorità eleganti della deep-house, accompagnato dalla tecnica di mixaggio di Vincent Martini.

Ogni anno l’organizzazione della Festa della Musica di Bergamo promuove un’associazione/ente locale. Per l’edizione 2024 il Comitato organizzatore ha scelto la P.A. Croce Bianca Città di Bergamo.

La pubblica assistenza Croce Bianca Città di Bergamo è stata fondata nel 1987, con i suoi volontari, offre il trasporto e l’assistenza ad ammalati ed infortunati sia come servizi prenotati che in emergenza. Sostiene la propria attività con offerte, donazioni, lasciti, oblazioni di privati ed enti a qualsiasi titolo.

Note sull'autore

Seguici

3,370FansMi piace

Articoli recenti

Ti Potrebbe interessare: