domenica 14 Luglio 2024

Paladini del territorio in Lombardia: raccolti 6000 kg di rifiuti

Brescia – È terminata la seconda edizione dell’Operazione Paladini del Territorio, l’iniziativa promossa da Fondazione UNA – Uomo, Natura, Ambiente –, nata dalla volontà del mondo venatorio di contribuire in modo attivo alla cura e alla preservazione delle aree verdi e dell’ambiente circostante.

In Lombardia, le diverse operazioni di recupero e pulizia organizzate dalle associazioni venatorie che hanno preso parte all’iniziativa, hanno raggiunto il risultato di 6000 kg di rifiuti raccolti, grazie al coinvolgimento di oltre 500 volontari che si sono fatti attivi testimoni dei valori che muovono i Paladini, ovvero rispetto della natura e tutela della biodiversità.

In provincia di Brescia le numerose iniziative organizzate hanno portato un contributo importantissimo all’Operazione Paladini del Territorio, con un totale di 4600 kg di rifiuti rimossi dall’ambiente.

Nello specifico, hanno partecipato al progetto di Fondazione UNA le sezioni comunali Federcaccia di Brescia, Borgosatollo, Barghe, Berlingo, Lonato del Garda, Nuvolera, Gratacasolo e Pisogne, Serle, Capriolo, Erbusco, Borgonato e Provaglio d’Iseo, Manerbio, Gussago, Lograto, Rodengo Saiano e il Raggruppamento Alta Valle Camonica (sez. com. Vione, Ponte di Legno, Temù e Vezzo d’Oglio), per un totale di oltre 400 persone coinvolte nelle attività di ripristino e pulizia.

A Busto Arsizio, la sezione Federcaccia comunale ha organizzato una giornata di pulizia delle aree boschive al confine con il comune di Samarate, portando a termine la raccolta di rifiuti di vario genere, per un totale di 700 kg.

Il 22 aprile le sezioni comunali Federcaccia Almé e Villa d’Almé (BG) hanno aderito all’iniziativa pulendo tutto il greto del fiume Brembo, costeggiando la pista ciclabile fino allo sbarramento di Paladina, raccogliendo più di 30 sacchi di rifiuti, prevalentemente plastica, lattine e vetro.

La sezione comunale Federcaccia di Casazza (BG) ha partecipato all’Operazione Paladini del Territorio per il secondo anno, intervenendo con attività di ripristino e pulizia dell’alveo del fiume che passa nel paese, esattamente come nel 2022, dichiarando particolare soddisfazione per aver notato come l’intervento dell’anno precedente abbia colpito la comunità al punto da stimolare una maggiore attenzione nei confronti dell’ambiente.

I volontari della Sezione Comunale Valle del Lujo di Albino hanno pulito la vallata da Casale fino a Vall’Alta, impegnandosi a raccogliere ogni rifiuto abbandonato nell’ambiente, per un totale di 7 quintali.

Nel comune di Biassono, Monza, la Delegazione territoriale Monza-Brianza di Fondazione UNA e i volontari coinvolti, insieme a Ekoclub International, hanno ripulito le aree verdi, raccogliendo circa 200 kg di rifiuti.

A livello nazionale la seconda edizione dell’Operazione Paladini del Territorio ha raddoppiato i risultati raggiunti nel 2022, contribuendo a rimuovere oltre 40 tonnellate di rifiuti dall’ambiente grazie al coinvolgimento di oltre di 130 sezioni venatorie, per un totale di oltre 4000 persone impegnate in tutto il territorio italiano nel corso dell’ultima settimana di aprile.

Note sull'autore

Seguici

3,370FansMi piace

Articoli recenti

Ti Potrebbe interessare: