mercoledì 4 Ottobre 2023

Rovigoracconta, tre giorni di grandi libri

Rovigo – Il tema dell’edizione 2023 di Rovigoracconta lo aveva già fatto intuire: “Fai la differenza”. Quest’anno, per il suo decimo compleanno, il Festival Arancione ha voluto fare davvero la differenza con grandi nomi che riempiranno il centro città il weekend del 2, 3 e 4 giugno, con oltre 60 eventi che porteranno a Rovigo una ventata di entusiasmo e condivisione superando ogni aspettativa.

Da Susanna Tamaro a Paolo Giordano, da Max Angioni a Enrico Brizzi, da Gherardo Colombo a Marco Missiroli, da Alain Elkan a Patrizia Laquidara, da Pietro Morello a Fabio Genovesi e ancora Massimo Zamboni, Dario Bressanini, Antonella Viola, Marco Malvaldi, Matteo Bussola, Maura Gancitano e Andrea Colamedici, Selene Calloni Wiliams, Giulio Casale, Rosario Pellecchia e tanti altri protagonisti del mondo della cultura e dello spettacolo.

“Sono passati 10 anni dalla prima volta in cui Rovigoracconta è arrivato in città – spiegano gli organizzatori, Sara Bacchiega e Mattia Signorini -. L’idea era quella di organizzare una piccola rassegna letteraria. Ma in 10 anni abbiamo incontrato tante persone, che con piccoli e grandi gesti ci hanno mostrato quanto Rovigoracconta sia diventato qualcosa di diverso dall’idea di quei due ragazzi.

È diventato un Festival fatto da voi che arrivate a vederlo, dagli ospiti che ogni anno lo scelgono, da chi ha lavorato e lavora con noi, dalla passione dei giovani volontari, dagli sponsor e da tutti coloro che silenziosamente ci sono stati vicini perché arrivasse fino a oggi.

Abbiamo imparato che si può migliorare la vita degli altri con più semplicità ed efficacia se lavoriamo per conoscerci più a fondo e portando così a galla il nostro vero essere, togliendo filtri. Cos’è la vita, se non un continuo percorso per comprendere meglio chi siamo?”.

Per questo Rovigoracconta 2023 è “Fai la differenza”: una riflessione sul vivere in modo più consapevole, sui gesti che si possono compiere per cambiare la piccola porzione di mondo che si ha intorno, in un viaggio che attraversa le persone, l’ambiente, gli oggetti e le emozioni.

La grande apertura di Rovigoracconta si svolgerà venerdì 2 giugno, a partire dalle 17.45 in piazza Vittorio Emanuele II. E ad aprire la nona edizione del Festival sarà una delle autrici più amate d’Italia, Susanna Tamaro con “Tutti abbiamo una stella”, che non è presente a un festival letterario da ben 15 anni.

A seguire, alle 19.30, salirà sul palco Gherardo Colombo con “Anticostituzione, come abbiamo riscritto (in peggio) i principi della nostra società”, per passare poi la palla a un altro big della letteratura come Marco Missiroli, che alle 21 presenterà “Avere tutto”.

A chiudere la prima giornata sarà la “Vinyl night”, la prima grande novità di quest’edizione di Rovigoracconta: 6 dj-set itineranti per 6 situazioni tutte in vinile e cocktail a tema arancione. Uno spettacolare percorso in musica per tutto il centro storico.

Molti incontri della nona edizione del Festival saranno dedicati a un percorso alla scoperta di nuove prospettive per abitare l’ambiente che ci circonda e le relazioni con chi abbiamo vicino.

Tra questi, sabato 3 giugno, l’appuntamento con Laura Buonarrivo, alle 10.30 in Accademia dei Concordi con “Con te, senza di te. Guarire (da) un amore in crisi”, e a seguire, alle 11 ai Giardini di piazza Matteotti, l’incontro con la psicologa e life coach Selene Calloni Wiliams e l’arte del “Kintusgi, ripara le ferite dell’anima e rendi prezioso ogni istante della tua vita”.

Si prosegue alle 12, sempre ai giardini, con Antonella Viola e “La via dell’equilibrio”, alle 16.15 in Accademia dei Concordi Annalena Benini racconterà la storia di “Annalena”, mentre alla stessa ora a palazzo Angeli, Alice Bush presenterà “La cura della felicità”.

Si parla anche della dimensione lavorativa con Andrea Colamedici e Maura Gancitano alle 16.45 nel Salone del Grano con “Ma chi me lo fa fare?”, mentre alle 17.15 in piazza Garibaldi Marco Balzano presenterà “Cafè Royal” e in piazza Vittorio Emanuele II arriva Matteo Bussola con “Mezzamela”.

Alle 19.15 sarà la volta di Alain Elkan, sempre in piazza Vittorio Emanuele II con “Adriana e le altre”, mentre in piazza Garibaldi Massimo Zamboni presenta il suo “Bestiario selvatico”, per lasciare poi la parola, o meglio il pianoforte, a Pietro Morello con “Io ho un piano. Quello che i bambini mi hanno insegnato sulla felicità dagli slum del Kenya alle baraccopoli dell’est”.

Domenica 4 giugno sarà la volta di Ester Viola alle 12 in Accademia dei Concordi con “Voltare pagina”, alle 12.15 in salone del Grano ci sarà Alberto Pellai con “Appartenersi, perché abbiamo bisogno dell’amore”, mentre alle 16 in Accademia dei Concordi Antonella Lattanzi spiegherà “Le cose che non si raccontano”.

Alle 16.15 a palazzo Roncale Geia Laconi racconterà “Figlia dell’uomo tigre”, mentre a palazzo Angeli, alle 17, Stefania Piloni presenterà “Le piante ci parlano”.

Lorenza Gentile, alle 16.45, sarà in piazzetta Annonaria con “Le cose che ci salvano”, alle 17, Cristina Dell’Acqua presenterà in corso del Popolo “La formula di Socrate” e alle 17, in piazza Garibaldi, Enrico Galiano parlerà della “Geografia di un dolore perfetto”.

Concludono la giornata, in ordine cronologico, Fabio Genovesi in piazzetta Annonaria alle 17.45 con “Oro puro”, Enrico Brizzi alle 18 in piazza Garibaldi con “Enzo, il sogno di un ragazzo” e gran finale alle 19.30 con Paolo Giordano e “Tasmania” in piazza Vittorio Emanuele II.

Rovigoracconta crede nel talento del Polesine e dei suoi artisti. Così, ha voluto valorizzare alcuni artisti polesani e alcuni aspetti caratteristici di questa terra.

È il caso di Sonia Aggio, che alle 11.15 sabato presenterà “Magnificat” in gran Guardia, o di Tommaso Ebhardt che alle 17 in piazza Annonaria spiegherà che “Il rugby ti insegna che tutto è possibile”. Alle 17.15 in corso del Popolo la fumettista Eliana Albertini con Gero Arnone racconterà “La vita della mia ex come la immagino io”, mentre domenica alle 10.30, in Accademia dei Concordi, Massimo Ubertone racconterà che “Tutto è come sembra”. Alle 17, nei giardini di piazza Matteotti, si svolgerà l’incontro in musica con Caterina Bergo, Valentina Meinero e le letture di Cristina Chinaglia.

Nelle giornate di sabato e domenica, tornano gli appuntamenti pensati per i più piccoli e le loro famiglie. Ogni pomeriggio, infatti, i bimbi potranno ricevere segnalibri magici e palloncini colorati in piazza Vittorio Emanuele II negli stand di AsmSet e Bisson Auto, imparare a tenere pulito il mondo con “Il mare di palline colorate” a cura di Ecoambiente e seguire il workshop per i più piccoli “Come possiamo fare la differenza” a cura di Alì Supermercati (domenica l’appuntamento è dalle 10.30 alle 12.30).

Sabato, alle 16, nei Giardini di piazza Matteotti, si svolgerà lo speed book date targato Disney alla presenza degli illustratori, mentre domenica alle 11, sempre ai giardini, lo spettacolo a cura di Il teatro siete voi “All’incirco varietà”. Si prosegue alle 12 con l’incontro gioco con Annalisa Strada “150 sfide e giochi per l’ambiente” e alle 16 con il giovane mago più famoso d’Italia Jack Nobile e il suo show “Tutto è magia”.

L’intero programma di Rovigoracconta è scaricabile dal sito internet  e si può trovare dal 19 maggio nelle librerie della città, all’Accademia dei Concordi, al Cinema Teatro Duomo e allo Iat.

Rovigoracconta continua anche quest’anno con l’idea di coinvolgere sempre maggiormente la città, non solo per quanto riguarda l’attività e i locali, ma anche da un punto di vista sociale.

Anche quest’anno tantissimi ragazzi hanno dato la loro adesione come volontari arancioni, che saranno il volto dell’accoglienza del Festival, riceveranno una vera formazione e crediti scolastici, e si è aperto un dialogo con il Cur, l’Università di Padova e Ferrara, coinvolgendo i ragazzi che studiano all’università, sia residenti sia fuori sede e inserendo Palazzo Angeli come una delle sedi del Festival. Un primo passo per poi arrivare a progetti che vedranno la luce nelle prossime edizioni, per rendere il mondo universitario sempre più partecipe al Festival.

 

 

Note sull'autore

Seguici

3,370FansMi piace

Articoli recenti

Ti Potrebbe interessare: