sabato 2 Marzo 2024

Scienza fra le righe

Manerbio, Brescia – In arrivo grandi novità per l’associazione Chirone. E’ infatti in partenza il progetto “Scienza tra le righe” che ha ricevuto un contributo di oltre 30.000 euro  dal Centro per il Libro e la Lettura (CEPELL), ente autonomo del MIC.

La proposta elaborata dall’associazione manerbiese è infatti risultata tra le proposte vincitrici del bando “Educare alla Lettura”, con il CEPELL intende promuovere lo sviluppo e la sperimentazione di didattiche rivolte alle scuole per l’elaborazione di percorsi di studio e formazione sulla centralità della lettura.

I destinatari del finanziamento devono essere prevalentemente – anche se non esclusivamente – i docenti delle scuole (in particolare delle secondarie di primo grado) e i bibliotecari.

Scienza tra le righe realizzerà 3 filoni principali di attività:
1. Corsi di Teatro ad accesso libero e gratuito nei comuni di Manerbio e Offlaga;
2. Corsi di formazione gratuiti rivolti prevalentemente a docenti
3. Promozione di buone pratiche e di bibliografie tematiche.

Rispetto alla prima categoria di azioni, il partner progettuale sarà Teatro Caramella che presso gli spazzi messi a disposizione dai comuni organizzerà due percorsi della durata di 9 ore ciascuno, articolati in 6 incontri.

Il secondo filone, invece, prevede l’organizzazione di un corso formativo con il Dirigente Scolastico Alfonso d’Ambrosio, rivolto ai docenti dell’IC Manerbio, connotato sia da lezioni frontali che da esperienze laboratoriali.

Saranno poi organizzati dei corsi di:
Lettura ad alta voce;
– Attività sul gioco da tavolo e videogame;
Booktrailer, con l’obiettivo di presentare i primi prodotti durante il Maggio dei Libri;
Comunicazione dei libri sui social.

Si tratta di proposte innovative, che provano a promuovere percorsi di comprensione del testo in modo laterale, invitando docenti, bibliotecari e i cittadini che vorranno partecipare a mettersi in gioco.

Le attività si concluderanno con la redazione di un prontuario di buone pratiche, la creazione di una piattaforma di e-learning e la nascita di un patto per la lettura.

Note sull'autore

[td_block_social_counter facebook="popolisweb" custom_title="Seguici" style=""]

Articoli recenti

Ti Potrebbe interessare: