sabato 2 Marzo 2024

50mila grazie: la catena umana in mostra

Brescia. Viva Vittoria ha inaugurato “50mila grazie”, una mostra fotografica concepita da Franco Rivetta è realizzata al fine di ringraziare i volontari e i cittadini che hanno partecipato a “50 miglia”. Il flash mob tenutosi lo scorso 4 giugno che ha rappresentato un momento di straordinaria unione tra Bergamo e Brescia, le città italiane più colpite dal Covid. Visitabile sino all’8 dicembre al Chiostro della Chiesa di San Francesco d’Assisi.

Migliaia di persone si erano unite lo scorso giugno, intervallate da strisce di lana lunghe un metro e mezzo, per formare una catena umana che ha attraversato il territorio tra le due città, a simboleggiare la volontà di superare le difficoltà e di costruire un futuro migliore. Il ricavato dell’iniziativa è stato devoluto a favore di tre centri che seguono i giovani interessati dalle problematiche emerse nel periodo post-Covid.

Quest’occasione ha rappresentato anche un’opportunità per i fotoamatori della provincia di Brescia e non solo di documentare questo evento di sentita partecipazione che ha coinvolto 30 mila persone. Da una selezione iniziale di circa un migliaio di fotografie raccolte grazie alla collaborazione dei gruppi fotografici appartenenti alla FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche) ne sono state estrapolate oltre 300 che immortalano sorrisi che trasmettono gioia, complicità e partecipazione che costituiranno l’oggetto dell’esposizione.

Viva Vittoria OdV è l’associazione nata dall’entusiasmo suscitato dall’installazione realizzata a Brescia nel novembre 2015, in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Migliaia di coperte realizzate da donne e da uomini hanno rivestito piazza Vittoria per quattro indimenticabili giorni di aggregazione, condivisione, energia e solidarietà.

Viva Vittoria OdV ha come finalità la sensibilizzazione contro la violenza sulle donne.

Il suo messaggio fondamentale è che la violenza si può fermare cominciando da noi stessi, dalla consapevolezza che noi siamo artefici della nostra vita. Grazie all’impegno dell’Associazione, Viva Vittoria è approdata ad oggi in oltre 25 città italiane.

Le immagini in mostra sono dei fotoamatori: Abrami Osvaldo, Bassini Domenico, Bassini Donatella, Bertoletti Giulia, Bianchetti Felice, Bonardi Danilo, Caperna Giancarlo, Cattaneo Cesarina, Cigolini Fabio, Fassari Giusi, Ferrari Armando, Foresti Gianfranco, Montagnoli Angelo, Parisi Rita, Perletti Franca, Rivetta Franco, Rivolta Dario, Rossi Mauro, Zanchi Giuseppe;

Note sull'autore

Valerio Gardoni
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.
[td_block_social_counter facebook="popolisweb" custom_title="Seguici" style=""]

Articoli recenti

Ti Potrebbe interessare: