sabato 13 Aprile 2024

Via delle donne

Quante sono le Vie dedicate alle donne ? Pochissime e quasi tutte sante. La toponomastica, che riguarda l’uso delle piazze e delle vie in Italia, è quasi tutta al maschile. Alle donne tocca circa il 6%, triste verità. Partendo da questo dato Elena narra tre storie di donne sorprendenti: Alfonsina Strada, la prima donna ad aver corso il Giro di Italia insieme agli uomini nel 1924; Marina Santa dimenticata dalla Storia e della Chiesa, che per tutta la vita ha finto di essere un frate; Giuseppina Pizzigoni, la prima che cento anni fa creò gli orti scolastici e le aule nel bosco. Lo spettacolo volutamente fuori dagli schemi crea un clima intimo e colloquiale, forte della capacità affabulatoria dell’attrice. Altra particolarità è che Il pubblico è chiamato a collaborare attivamente: scegliendo le musiche con lo smartphone e segnalando le donne meritevoli almeno di una Via.

Ingresso gratuito

Note sull'autore

Valerio Gardoni
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

Seguici

3,370FansMi piace

Articoli recenti

Ti Potrebbe interessare: