venerdì 24 Maggio 2024

Anche in auto AMA la tua vita

Parma. Traguardo raggiunto con grande successo per i ragazzi partecipanti al Bando “Anche in auto AMA la tua vita” borsa di studio dell’Associazione Nicolas Comati con l’obbiettivo di portare ai giovani le buone pratiche di sicurezza stradale, per condurli alla responsabilità alla guida, a salvaguardia del bene più prezioso che è la vita. Un importante progetto attuato con il sostegno di Cassa Padana BCC.

La consegna delle borse di studio e dei diplomi si è svolta con un’affollata partecipazione di quasi un centinaio di studenti che hanno aderito al bando con i loro insegnanti riservando anche momenti di commozione.

Il bando “Anche in auto AMA la tua vita” prevedeva tre categorie: un elaborato in forma di video o cortometraggio, una locandina o poster e un elaborato scritto, con l’intento di stimolare l’attivazione e la creatività dei giovani sul tema proposto affinché si rendano promotori del messaggio del concorso.

Vincitori ed elaborati si possono vedere e leggere sul sito Associazione Nicolas Comati.

Alla fine tutti partecipanti hanno ricevuto un diploma o un riconoscimento, quelli che hanno aiutato alla realizzazione del progetto, la Polizia Municipale, gli insegnanti, i sostenitori, i volontari e gli studenti, perché come ha ricordato una dirigente scolastica “Anche in auto AMA la vita è un progetto che parla il linguaggio dei ragazzi”.

Il bando era rivolto a ragazze e ragazzi neopatentati o in procinto di frequentare la scuola guida, fa parte del progetto “Guida davvero sicura” avviato nel 2019 da Sonia Mazzadri, presidente dell’associazione e mamma di Nicolas, meraviglioso ragazzo che ha perso la vita in un incidente stradale. Una madre convinta “che da un grande dolore può nascere un grande bene”.

Sonia Mezzadri da anni si dedica alla prevenzione impegnando il suo tempo nelle scuole per educare alla guida sicura fin da giovanissimi, sorretta dall’aiuto della Polizia Locale di Parma, Busseto e Soragna, con incontro periodici, organizzando in collaborazione con ACI corsi teorici pratici e test sulla sicurezza, che fanno leva sulla consapevolezza e sulla responsabilità personale.

Un’associazione “viva” e costantemente sul territorio, con incontri culturali, concerti, sport con campo di beach volley appena realizzato a Busseto, seguendo le passioni legate al ricordo di Nicolas.

Avvolta dal ricordo Sonia rammenta:  – Un giorno Nicolas mi fece fare una promessa, senza pensare acconsentii… era la promessa più grande della mia vita:
“Mamma se dovesse succedermi qualsiasi cosa e dovessi trovarmi in un letto attaccato ad una macchina… tu mi devi promettere di staccare la spina e donare i miei organi, qualcuno vivrà grazie a me! Però mi devi promettere di vivere”.
Non staccai nessuna spina, mio figlio morì sul colpo in quell’incidente… quella notte ricordai la promessa… ma non fu possibile donare gli organi…
Gli feci una grande promessa in vita, ma ne feci un’altra quando lo vidi dopo… senza vita.
Gli dissi: “mai permetterò che tu muoia”… “tu vivrai ancora”…
Per questo nasce l’Associazione Nicolas Comati, per mantenere questa promessa attraverso gli altri, in opere benefiche e altruistiche.-

 

Note sull'autore

Valerio Gardoni
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

Seguici

3,370FansMi piace

Articoli recenti

Ti Potrebbe interessare: