Tempo di lettura: 2 minuti

Cento (Ferrara) – Del Carnevale di Cento si hanno notizie già dal 1600 grazie ad alcuni affreschi del famoso pittore centese Gian Francesco Barbieri detto il Guercino.

La festa ha mantenuto i connotati della manifestazione tipicamente locale sino alla fine degli anni ‘80 quando è divenuta un appuntamento di livello internazionale.

I famosi carri allegorici in cartapesta, alti fino a 15 metri, vengono realizzati durante l’anno dalle sei associazioni carnevalesche di Cento che sfilano con più di 200 figuranti ciascuna in costumi variopinti tra le vie e i portici seicenteschi della città, coinvolgendo il pubblico in un’atmosfera allegra e festosa.

Una grande edizione quella del 2016 che, dopo il terremoto del 2012, torna a sfilare nel suggestivo centro storico della Città di Cento, dove le splendide creature di cartapesta faranno il loro spettacolo in una cornice tornata ai suoi splendori.

Ogni domenica di carnevale dal 31 gennaio al 28 febbraio, dalle ore 14 alle ore 18.30 corsoGuercino e la sua piazza sarà un tripudio di maschere, colori, animazione, musica e balli per festeggiare al meglio la “festa più pazza dell’anno”.

L’ultima domenica di carnevale, il 28 febbraio, Gran Finale con la proclamazione e premiazione del carro vincitore ed. 2016, il tradizionale testamento e rogo di Tasi, maschera tradizionale centese e il suggestivo spettacolo piromusicale nel piazzale della Rocca di Cento.

Ma oltre allo spettacolo carnevalesco, il Cento Carnevale d’Europa si arricchisce anche di eventi collaterali che offrono al turista tante allettanti proposte turistico-culturali e non solo. Eventi sportivi, iniziative enogastronomiche, arte, ballo, saranno davvero tante le proposte che il turista potrà scegliere per trascorrere nel migliore dei modi il weekend di festa.

CONDIVIDI
La Redazione
Siamo a Leno (Brescia) presso il Centro Polifunzionale di Cassa Padana Banca di Credito Cooperativo. Se volete, venite a trovarci. Vi offriremo un caffè e faremo due chiacchiere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *