venerdì 21 Giugno 2024

Concorso fotografico delle Terre Basse

Brescia e Bergamo, quest’anno capitale italiana della cultura, sono province ricche di storia, di bellezze e tesori nascosti, con un paesaggio che varia dalla pianura alla montagna, dai laghi alle valli. Un territorio non sempre conosciuto, ma che si popola di borghi, rogge, castelli, palazzi, antiche dimore e luoghi di culto.

Sono infatti le bellezze e i tesori nascosti delle province di Brescia e Bergamo ad essere il tema del concorso fotografico delle Terre Basse, indetto in occasione di “Brescia e Bergamo Capitale della Cultura 2023”, dal titolo “Dalla Pianura alla Montagna, dai Laghi alle Valli, alla Scoperta delle Bellezze e dei Tesori Nascosti delle Province di Brescia e Bergamo”.

La scelta della tematica risponde alla volontà di provare a colmare la scarsa consapevolezza delle persone riguardo le ricchezze presenti nei territori delle due province. I partecipanti sono quindi invitati ad immortalare il patrimonio materiale delle due provincie, come luoghi di culto, santelle, monasteri, monumenti, palazzi, castelli, fortificazioni, musei, teatri, o immateriale come tradizioni, folklore, culti popolari, pratiche devozionali, mestieri. In altre parole tutto ciò che risulta poco noto, ma che persiste ancora oggi in questi luoghi.

L’obiettivo del concorso, infatti, è quello di sensibilizzare le nuove generazioni e i visitatori alla tutela e alla valorizzazione dei luoghi meno conosciuti, ma non per questo meno affascinanti delle due provincie di Brescia e Bergamo.

Le persone partecipanti dovranno cimentarsi nella scoperta dei territori immortalandoli in immagine che dovranno pervenire entro e non oltre il 31 dicembre 2023 all’indirizzo contestofoto23@libero.it.

Il concorso fotografico – ideato da Silvia Sbruzzi, Leo Ziglioli, Massimo Moretti, Pierangelo Gatteri, Massimo Garda – è alla sua Prima Edizione, ed è organizzato dal Comune di Borgo San Giacomo (BS) e dalla Fondazione del Castello di Padernello ETS con la collaborazione del Museo Nazionale della Fotografia di Brescia.

Note sull'autore

Valerio Gardoni
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

Seguici

3,370FansMi piace

Articoli recenti

Ti Potrebbe interessare: