sabato 25 Maggio 2024

Da Leno a Montecassino: aiutaci anche tu

“Siamo la classe 3 E dell’I.C. di Leno, nella bassa bresciana. Vorremmo percorrere a piedi, come degli antichi pellegrini, un tratto del cammino di San Benedetto.

In questi ultimi anni i costi dei trasporti sono lievitati e le nostre famiglie sono in difficoltà a sostenere la quota dell’autobus.

Aiutaci a raggiungere il punto di inizio del nostro cammino: Casamari, in provincia di Frosinone. Per il viaggio in autobus sono necessari 2900€. Superata questa soglia, le successive donazioni permetteranno di rendere più sostenibile la quota di partecipazione a carico delle famiglie”.

Basta un piccolo contributo da parte di ognuno di noi e questi ragazzi, tutti, potranno esaudire il loro desiderio. Un piccolo contributo da versare online: mancano pochi giorni alla scadenza della raccolta e la 3E è davvero molto vicina al traguardo.

Il progetto di Cassa Padana coinvolge 17 fra associazioni e scuole delle province di Brescia, Cremona, Mantova, Ferrara, Rovigo, Parma.
Il progetto di Cassa Padana coinvolge 17 fra associazioni e scuole delle province di Brescia, Cremona, Mantova, Ferrara, Rovigo, Parma.

Il progetto – che si inserisce nell’iniziativa di community funding because voluta da Cassa Padana – nasce dalla volontà di far vivere un’esperienza di cammino di più giorni alla classe 3E della scuola secondaria di primo grado di Leno.

E’ stato scelto di percorrere le ultime 3 tappe del Cammino di San Benedetto e di raggiungere l’abbazia di Montecassino in quanto, anche nel comune di Leno, sorgeva un’abbazia benedettina e da tempo i due comuni sono legati da un patto di fratellanza.

I ragazzi porteranno con loro solo uno zaino con lo stretto necessario, così come facevano i pellegrini con la bisaccia. Lasceranno a casa le loro abitudini e la realtà quotidiana per vivere appieno ciò che la strada vorrà comunicar loro.

Lungo il viaggio apprenderanno il significato del “vivere la strada”, si apriranno alle novità e verranno sollecitati ad affrontare gli imprevisti senza abbattersi.

Vivranno il significato del “mettersi in cammino”, sperimenteranno la necessità di avere qualcuno vicino, il bisogno degli altri, metteranno le abilità di ognuno al servizio degli altri,
avranno l’opportunità di intuire cos’è l’essenziale e di lasciare il superfluo.

E ancora: avranno maggior consapevolezza del territorio in cui vivono, rifletteranno sul loro ruolo di cittadini in Italia ed Europa, sperimenteranno come fare economia utilizzando le tecnologie.

Il percorso sarà nelle ultime tre tappe del Cammino di San Benedetto che partì da Norcia per arrivare a Montecassino: Casamari – Arpino, Arpino – Roccasecca, Roccasecca – Montecassino.

La durata del cammino prevista sarà di tre giorni, dal 7 al 9 Maggio.

Note sull'autore

Seguici

3,370FansMi piace

Articoli recenti

Ti Potrebbe interessare: