giovedì 20 Giugno 2024

Festival del Cammino

Brescia. Tra i preziosi vitigni della Franciacorta va in scena il Festival del Cammino, con tanti appuntamenti che uniscono natura, arte e bellezza: appuntamenti di trekking, incontri, mostre fotografiche e presentazioni letterarie. Dal 13 al 16 giugno con eventi culturali e sportivi inclusivi che hanno l’obiettivo di tutelare e valorizzare il territorio scoprendolo in maniera lenta, attraverso il cammino. Iniziative che promuovono la condivisione all’insegna del movimento e della natura.

L’iniziativa è promossa dall’Associazione Lamu (Libera Accademia del Movimento Utile), che con il suo impegno permette di assaporare le bellezze dello Slow Tourism e mira a contribuire al miglioramento della qualità di vita delle persone.

Nella “cultura attiva” è innegabile che l’attività regina, in quanto più naturale e praticabile da chiunque ed a qualsiasi età, sia il Cammino. Se condotta in modo adeguato e costante, influisce positivamente su tutti gli apparati del corpo umano, combatte lo stress, ottimizza l’umore e, non ultimo, affina le capacità senso percettive.

A sostegno della nostra filosofia e per confermarne l’assoluto valore è nato il Festival del Cammino, un programma di eventi per celebrare il movimento utile di Associazione Lamu,  un’associazione no profit fondata nel 2014 da Gabriele Rosa (medico cardiologo ed allenatore di fama mondiale) per sostenere lo sviluppo della società contemporanea verso la cultura della vita attiva, contribuire a migliorare la qualità di vita degli individui e promuovere il movimento come pratica terapeutica: anziani, bambini, portatori di handicap e di patologie sociali.

Un festival che ruota intorno al cammino, fulcro e volano per il mondo sportivo, amatoriale e culturale. Un festival collante tra passato, presente e futuro.

Note sull'autore

Valerio Gardoni
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

Seguici

3,370FansMi piace

Articoli recenti

Ti Potrebbe interessare: