domenica 5 Febbraio 2023

Il Borgo racconta, serate di storia a Soncino

Soncino, Cremona.  Posto al centro della Pianura Padana Soncino ha sempre avuto una vocazione prettamente militare. La sua posizione strategica e difensiva ha sempre costretto i suoi abitanti a innalzare potenti opere militari di cui ancora oggi se ne possono osservare le imponenti strutture: la Rocca sforzesca e la cerchia muraria entrambe della seconda metà del XV secolo.

Soncino si trova incastonato tra le province di Cremona, Brescia e Bergamo ancora in territorio cremonese in un paesaggio ricco di vegetazione con numerosi corsi d’acqua e fontanili. Un ambiente spesso selvaggio e misterioso come lo era la Selva Maggiore: la più grande foresta del territorio cremonese dove fino all’Ottocento c’era una cospicua presenza di lupi, ma in cui abbondavano anche gli esseri misteriosi.

Al via un corso pubblico organizzato dall’O.d.V. Castrum Soncini e dalla coop. Il Borgo con il patrocinio del Comune di Soncino. L’iniziativa culturale, intitolata “Il Borgo racconta” è finalizzata anche alla preparazione di nuovi collaboratori turistici e didattici. Tuttavia è aperta anche a tutti coloro che abbiano voglia di ascoltare curiosità e particolarità del borgo murato soncinese e del suo territorio.

Tra gli argomenti trattati più significativi ci sono alcune ipotesi sull’origine del nome Soncino non ancora accertato. Inoltre alcuni approfondimenti sulla romanizzazione del territorio soncinese. Recenti scoperte riguardano Ezzelino III da Romano e il periodo ghibellino di Soncino all’inizio del Trecento. Ogni aspetto, comunque, della storia soncinese conterrà nuove sollecitazioni sempre legate agli ultimi ritrovamenti archeologici e archivistici.

L’O.d.V. Castrum Soncini insieme alla Coop. Il Borgo già da qualche anno organizza un corso che ha l’intenzione di diventare una preparazione per tutti i nuovi operatori turistici del territorio e un aggiornamento per chi già esercita l’attività di animatore didattico. Il tutto a costo zero compresa la realizzazione di apposite dispense. Questo è l’unico corso completo organizzato per la preparazione di animatori didattici a Soncino.

Lo scopo ultimo è quello di arrivare un giorno ad avere un gruppo unico di operatori turistici a Soncino, esigenza fondamentale per accrescere il livello qualitativo del turismo soncinese.

Ecco il programma completo delle 10 serate:La partecipazione al corso è completamente gratuita. Chi volesse intraprendere l’esperienza di collaboratore nel settore turistico e culturale è pregato di contattare direttamente la coop. Il Borgo tel. 037483675 – [email protected].

Note sull'autore

Valerio Gardoni
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

Seguici

3,370FansMi piace

Articoli recenti

Ti Potrebbe interessare: