sabato 13 Luglio 2024

Il festival dei burattini di Praticio di Mangiafuoco

Gattatico, Reggio Emilia. Festival di Teatro di Figura “Praticio di Mangiafuoco”, un evento straordinario che celebra l’arte del teatro di figura in tutte le sue forme. Durante i due giorni del festival, il pubblico avrà l’opportunità di immergervi in un mondo magico fatto di burattini, pupazzi, laboratori creativi, spettacoli dal vivo e mostre speciali.

L’arte dei burattini è il frutto di saperi ancestrali che i burattinai hanno sperimentato in secoli di attività professionale, testimoni di una grande pagina della cultura contadina. La tradizione dei burattini può guidarci lungo i sentieri della trasmissione orale del teatro nella commedia dell’arte, squisitamente legata alla tradizione, all’invenzione, all’estrosità del burattinaio che modificava di volta in volta improvvisando il momento recitativo, riassumendo quanto s’agitava nel vivere del mondo popolare, essenza artistica dell’animo libero del mestiere dell’artista di strada.

L’alta qualità del programma, disegnato dalla direzione artistica di T.IN TeatroIN, porta nel parco del Centro Culturale Polivalente un atteso appuntamento con il talento e la follia di artisti Burattinai provenienti dall’Emilia e Lombardia, che ogni anno trasforma la cittadina di Praticello di Gattatico, a pochi chilometri da Reggio Emilia e Parma, nella festa dei Burattini.
Un evento a ingresso libero frequentato da un pubblico di tutte le età, con spettacoli, laboratori, mostre gratuiti che ogni giorno da pomeriggio a tarda sera animano i numerosi palchi disseminati negli spazi all’aperto e del centro storico; un momento di grande convivialità e partecipazione, grazie anche alle tante attività collaterali, tra mercatino dell’artigianato, scuola di circo, installazioni, spazi bar del Festival e proposte di street food di qualità.

Ecco il programma:

Sabato 15 giugno
Ore 17:30 – Apertura del Festival: Inizierà con un caloroso benvenuto ai partecipanti e una breve introduzione al programma del festival.
Ore 17:30 – Apertura della Mostra: Immergiti nella magia del teatro di carta con la mostra de ‘La Bottega di Cartone’ di Bologna. Scenografie dettagliate e personaggi incantati ti offriranno un’esperienza unica che celebra la tradizione e l’innovazione del teatro di figura.
Ore 17:45 – Spettacolo di Burattini: Preparati a ridere a crepapelle con lo spettacolo ‘Ristorante Belzebù’ della Compagnia Manintasca. Una commedia irresistibile che trasforma una serata al ristorante in un’esperienza esilarante e indimenticabile!
Ore 18:45 – Spettacolo di Burattini: Non perdere ‘Bagno Baracca’, lo spettacolo dei Burattini di Flavio che porta in scena la tradizione bolognese con una comicità irresistibile e personaggi indimenticabili. Un’esperienza divertente per tutta la famiglia!

Domenica 16 Giugno
Ore 16:00 – Laboratorio di Burattini: Inizia la seconda giornata del festival con un laboratorio creativo dove potrai realizzare il tuo teatrino di kamishibai e il burattino preferito con materiale di recupero.
Ore 17:30 – Spettacolo di Burattini: Benvenuti nel magico mondo de “L’Albero dei Segreti”, uno spettacolo incantato che vi condurrà attraverso un viaggio straordinario tra burattini e grandi pupazzi, presentato con maestria dalla rinomata compagnia “Il Laboratorio del Mago”.
Ore 18:30 – Spettacolo di Burattini: “La Mosca Pirapiglia” non è solo uno spettacolo per bambini, ma un’esperienza che coinvolge l’intera famiglia. Con scenografie vivaci, musiche incalzanti e un cast di personaggi indimenticabili, questo spettacolo vi farà ridere, emozionare e riflettere. Preparatevi a lasciarvi trasportare dall’energia contagiosa del Teatrino di Puck e a vivere un’avventura indimenticabile con “La Mosca Pirapiglia”.
Non perdete l’occasione di partecipare a questo evento unico che celebra l’arte del teatro di figura in tutte le sue sfaccettature.

Note sull'autore

Valerio Gardoni
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

Seguici

3,370FansMi piace

Articoli recenti

Ti Potrebbe interessare: