venerdì 12 Luglio 2024

La forza della vita

Cremona. È un viaggio nell’anima sulle note della poesia “La forza della vita” l’evento in Piazza Federico II venerdì 14 giugno alle ore 18. Se il nutrimento dell’anima deriva dal Bello e quello del cuore dal Buono, quando la musica parla al cuore oltre che ai sensi.

L’ Associazione Ologramma Concert di Modena può dare a chi lo ascolta una esperienza multiforme in quanto offre nei suoi concerti, oltre al coinvolgimento della musica, un potente messaggio di inclusione e solidarietà. Questo gruppo infatti è composto da circa 50 persone, giovani e adulte, con disabilità o fragilità più o meno evidenti o invalidanti, ma tutte, all’interno del gruppo, vivono insieme l’efficacia della cura concentrandosi su di un obiettivo comune, forte e salvifico come fare musica insieme.

Chiaramente raggiungere la perfezione non è lo scopo principale, quanto piuttosto far in modo che ciascuno profonda il massimo impegno profuso a questo scopo.
Pertanto l’amalgama di varie forze, capacità e volontà genera spesso un risultato ampliato all’ennesima potenza rispetto alla somma degli interventi dei singoli: questa è il principio fondante di un coro così speciale.

L’ insieme di musicisti si è formato nel tempo ossia in quasi 15 anni: tutto nasce dall’amore, dalla caparbietà e dalla professionalità della sua Direttrice Roberta Frison che ha fatto della terapia attraverso la musica una vera missione. Con il suo lavoro ha fatto crescere una realtà che ora vanta circa 50 elementi tra musicisti, cantanti, coro e percussioni.

Sostenuti da prove settimanali, gli “Ologrammini” affrontano brani musicali afferenti a vari generi scelti di volta in volta in relazione al tema del concerto da affrontare.
La parte narrativa che impreziosisce i concerti è proiettata verso un impegno sociale per la costruzione di un futuro migliore o verso una dimensione poetica suggestiva di valori umanitari.

Da anni il Coro Ologramma è impegnato infatti nei concerti che si tengono nella Giornata della Memoria, all’interno del Festival della Filosofia di Modena, delle Cure palliative o per la celebrazione dei Caregiver. Ricevuto in udienza da Papa Francesco, per il quale si è esibito in sala Nervi, Ologramma è stato invitato anche ad aprire il concerto di Vasco Rossi ad Imola nel 2022, dove è stato accolto con incredibile entusiasmo da 90000 persone!

Due libri e un docufilm mandato in onda sulla RAI raccontano il suo percorso.
In Ologramma trovano realizzazione concetti spesso ben teorizzati ma non sempre tradotti in realtà: in questo contesto infatti l’attenzione reciproca, l’accettazione serena e condivisa delle difficoltà, lo sguardo rincuorante a ciò che si può dare ed il mancato giudizio negativo sulle criticità, creano un ambiente ricco di stimoli, felicità e realizzazione di sé.
Tutto ciò spande emozione tra i componenti del gruppo e l’eco che risuona sul pubblico ne costituisce l’umanissima peculiare valenza.

Note sull'autore

Valerio Gardoni
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

Seguici

3,370FansMi piace

Articoli recenti

Ti Potrebbe interessare: