giovedì 20 Giugno 2024

La Grande Sfida

Verona. Nel week end del 25 e 26 maggio la città accoglie la 29a edizione de “La Grande Sfida International”, manifestazione internazionale di cultura, sport, arti e dialogo: le città e i paesi come luoghi di incontro e di vita per tutti.

Nel cuore di Verona arrivano ragazzi con disabilità provenienti da tutta Italia e da alcune città Europee ed Extraeuropee, due giornate all’insegna dell’integrazione, inclusione e accessibilità attraverso lo sport, le arti, il gioco e il dialogo.

Promuovere l’autonomia e soprattutto la qualità della vita delle persone è l’obiettivo dell’evento promosso dal Centro Sportivo Italiano in collaborazione con il Comune di Verona, durante il quale si incontreranno varie realtà italiane ed estere che operano nel mondo della disabilità.

A.S.D. La Grande Sfida APS è un’associazione che persegue finalità di solidarietà sociale nei settori dell’assistenza sociale o socio-sanitaria, della formazione, dello sport dilettantistico, della promozione della cultura e dell’arte nei confronti di persone svantaggiate in ragione di condizioni fisiche, psichiche, economiche e familiari, avendo come finalità principale quella di promuovere l’inclusione di ciascuna persona con fragilità umane e sociali nelle comunità.

Lo sport, il gioco, l’arte, il lavoro, la cultura e la dimensione spirituale come strumenti di incontro attraverso le passioni. La Grande Sfida coinvolge attivamente scuole di ogni ordine e grado, università, associazioni sportive, culturali, artistiche, chiese, comuni, promuovendo una rete di condivisione esperienziale. L’inclusione, l’integrazione, iniziano sempre da un incontro! A.S.D. La Grande Sfida APS realizza numerosi progetti ed eventi socio-sportivo culturali locali, nazionali e internazionali promuovendo la cultura dell’incontro tra i mondi vitali della comunità con particolare attenzione alle fragilità, ai cittadini stranieri e ai richiedenti asilo.

Programma
Sabato 25 maggio. Ore 10.00-12.30 e 15.30-21.00 — Esibizione di artisti con diverse abilità per le vie e le piazze del centro storico: piazza Bra, via Mazzini, via Capello, piazza delle Erbe, piazza Dante, piazza Cortile Mercato Vecchio.
Artisti e compagnie presenti: Le crisalidi – La grande sfida; Do Re Mi Fa 21; On the river; Andrea Speri; Cantare suonando; Mirko e Angelica e il gruppo “Vivere la danza”; IN.DA.CO. Asd; Le ali colorate della danza; B-RU’S Blues Band; Coro Altrocanto; Gruppo “Anime fragili”; Massimo Rubulotta, Claudio Moro e Stefano Benini; Caterina e Francesca con la Tex Band – La Bottega dei Talenti; Progetto speranza; House of Ronit.

Domenica 26 maggio. Ore 10.00 Auditorium della Gran Guardia — Convegno Internazionale “NON LASCIAMOLI SOLI” . Ore 12.30 — S. Messa. Ore 13.15 Loggiato della Gran Guardia — Pranzo . Ore 14.30 — Sfilata per le vie del centro
Ore 15.00 Piazza Bra — Sport e giochi con la presenza di persone con disabilità psichiche, fisiche e sensoriali da varie città italiane ed europee ed il coinvolgimento delle associazioni cittadine. Come ogni anno saranno proposti tornei sportivi e momenti informali di incontro fra la cittadinanza e le associazioni e i servizi operanti per l’handicap sul territorio attraverso l’esposizione di materiale informativo e i lavori. Ore 17.30 — Premiazioni Ore 18.30 — Saluti.

Note sull'autore

Valerio Gardoni
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

Seguici

3,370FansMi piace

Articoli recenti

Ti Potrebbe interessare: