giovedì 20 Giugno 2024

La prima orchestra siamo noi

Brescia. La Festa della Musica delle Scuole, sabato 18 maggio nei luoghi simbolo le note musicali inonderanno la città al motto “la prima orchestra siamo noi”.

Celebrata per la prima volta a Brescia nel 2018, è una giornata interamente dedicata ai più giovani, quella di Brescia è l’unico esempio su scala nazionale. Curata e organizzata da Jean Luc Stote, con l’obiettivo di valorizzare le attività musicali delle scuole portando nelle piazze e nelle strade tutto quello che è stato realizzato durante l’anno scolastico, ma non solo, nella nostra provincia numerosi giovani, per passione, si avvicinano autonomamente al mondo musicale realizzando progetti al di fuori dell’ambiente scolastico.

Questa giornata, pertanto, è dedicata anche a loro.

Nel 2023 hanno partecipato alla Festa della Musica delle Scuole 18 istituti, per un totale di 2000 studenti e studentesse. I luoghi di interesse sono alcuni tra i più suggestivi della città: il porticato del Palazzo della Loggia, il Cortile del Broletto, la Piazza Bruno Boni e il Corso Zanardelli.

Come ogni anno l’obiettivo della festa è valorizzare la creatività e la partecipazione dei giovani, al di là delle capacità e delle singole competenze. Offrire spazio e visibilità agli studenti bresciani, e non, che si esprimono attraverso la musica e l’arte.
Durante la giornata del 18 maggio verranno allestiti 4 palchi che saranno dislocati nel centro storico della città.In particolare nelle seguenti piazze/luoghi:

Palco Piazza Loggia, alle ore 11.00 una delegazione delle 32 scuole dell’Ambito 9
eseguirà un brano inedito composto da Paola Ceretta e Cristian Rocco, il quale raccoglierà le parole pensate dagli studenti delle scuole primarie, secondarie e secondarie di secondo grado, elaborate nel Progetto Legalità.

Palco Piazza Bruno Boni grazie all’impegno e alla visione dell’assessore Anna Frattini, quest’anno vedremo l’introduzione di un nuovo punto d’interesse dedicato ai bambini e alle bambine dai 0 ai 6 anni.

Palco Mo.Ca ospiterà le esibizioni delle scuole in collaborazione con Musical – Mente, grazie all’impegno di Paola Ceretta. La mattina sarà inaugurata dall’Istituto Santa Maria degli Angeli, seguito da una serie di studenti facenti parte del progetto provenienti dai Licei Musicali di Darfo e Brescia.

Palco corso Zanardelli la Festa della Musica delle Scuole quest’anno vede la partnership ufficiale di Trinity College London, ente certificatore internazionale per musica, lingua inglese e arti performative. Il palco Trinity College London in Corso Zanardelli ospiterà
performance di solisti e gruppi da scuole che sono Centri Trinity per la Musica, provenienti principalmente dalla Lombardia, con la partecipazione di una scuola proveniente dalla Puglia.

In caso di pioggia, le esibizioni si svolgeranno presso l’Auditorium Santa Giulia, all’interno dell’omonimo complesso museale.

Note sull'autore

Valerio Gardoni
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

Seguici

3,370FansMi piace

Articoli recenti

Ti Potrebbe interessare: