venerdì 21 Giugno 2024

Letture sul Po d’inverno

Cremona. In continuità con gli eventi della quarta edizione della rassegna Letture sul Po proposti in estate all’Arena Giardino e alla luce del loro gradimento, il percorso culturale prosegue anche nella stagione invernale con un ciclo di proiezioni che si terranno al CineChaplin (via Antiche Fornaci, 58). Un’occasione non solo per sensibilizzare l’amore e l’attenzione per la natura e gli aspetti storici e culturali che caratterizzano il Grande Fiume, ma anche per riuscire a raggiungere un pubblico sempre più vasto anche attraverso il fascino che il cinema, nonostante tutto, ha saputo conservare.

Il primo appuntamento è martedì 21 novembre, alle ore 21 con il film Centochiodi,
regia di Ermanno Olmi con Raz Degan (Italia 2007), una storia di amicizia, vita quotidiana
e amore di un giovane professore di successo dell’Università di Bologna, che, a causa di
una difficile indagine, si butta tutto alle spalle andando a vivere in una remota località sulle
rive del fiume Po.

Il ciclo prosegue martedì 28 novembre, sempre alle ore 21, con Prima della
rivoluzione, regia di Bernardo Bertolucci con Adriana Asti (Italia 1964): ambientato nella
natia Parma, il film segna la svolta artistica di Bertolucci che fotografa e dà voce
all’insoddisfazione di una generazione che, tra paure e desideri, in pochi anni verrà travolta
dagli avvenimenti del ‘68.

Ultimo appuntamento martedì 5 dicembre, anche in questo caso alle 21, con la
proiezione di Po, documentario del 2022 per la regia di Andrea Segre. Scritto dallo stesso
Andrea Segre e dal giornalista e scrittore asolano Gian Antonio Stella, Po mette in dialogo,
nel montaggio di Luca Manes e Chiara Russo, alcuni testimoni oculari dell’alluvione del
1952 con i filmati in pellicola e le fotografie dell’Archivio Luce, dell’Archivio storico Luce
Cinecittà e e di Rai Teche. Po è inchiesta investigativa locale che porta a dimensione
universale eventi peculiari e solo apparentemente lontani dall’attualità.

L’ingresso è gratuito con possibilità di fare un’offerta libera il cui ammontare complessivo
sarà alla fine devoluto a favore delle Cucine Benefiche della Comunità di San Vincenzo de’
Paoli di Cremona.

“Letture sul Po si configura come una rassegna culturale in grado di sensibilizzare la
cittadinanza a temi di carattere ambientale che ci toccano sempre più da vicino e che
caratterizzano il territorio attraversato dal Po, ma anche quello dei comuni che fanno
parte del PLIS del Po e del Morbasco, ritrovando anche nel ciclo di proiezioni proposto al
CineChaplin elementi e radici storico culturali che legano sempre di più il passato ed il
presente dei nostri territori, con linguaggi diversi e fruibili da tutti”, dichiara al riguardo
il vicesindaco Andrea Virgilio.

Note sull'autore

Valerio Gardoni
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

Seguici

3,370FansMi piace

Articoli recenti

Ti Potrebbe interessare: