giovedì 20 Giugno 2024

Se un ponte d’estate sull’Oglio

La cultura che unisce. La Festa sul ponte che unisce le sponde del fiume Oglio fra Pumenengo (Bg) e Rudiano(Bs), che in occasione della Capitale della Cultura nel 2023, per la prima volta è stato chiuso al traffico motorizzato per restituirlo a pedoni e biciclette, a eventi di musica, spettacolo, arte circense, rievocazioni storiche, letteratura e arte.

L’esperienza è stata talmente bella e partecipata, anche per il piacere di riabitare, nel silenzio dei motori, gli argini del fiume, regno del Parco Oglio Nord, che le amministrazioni comunali dei due paesi, supportate da Ass. Piccolo Parallelo e Ass. L’Impronta Microeditoria, hanno deciso di ripetere l’esperienza anche per il 2024. Il programma che ne è uscito è ancora più ricco sia di proposte sia di collaborazioni.

Per tutta la giornata si potranno vivere esperienze medievali nell’accampamento allestito dalla Confraternita del Leone (alle 16 rievocazione della battaglia della MalaMorte con Silvio Ferraglio), si potranno ammirare e tentare di imitare gli aquiloni giganti di Edoardo Borghetti (rappresenta l’Italia da molti anni nei più importanti festival internazionali), sperimentarsi nell’uncinetto e in altre attività creative guidati dalle sapienti mani delle donne di Rudiano e Pumenengo. Per i più piccoli anche giochi per famiglie lungo l’Oglio con l’A.Ge., il laboratorio Fanta favolando nel Castello (che consentirà visite guidate su 3 turni ogni mezz’ora fra le 14 e le 15), i laboratori di botanica con Marzia Possoni e le cacce al tesoro (una alla scoperta del microcosmo delle acque dolci del fiume col team educazione del Parco e l’altra sulle tracce dei misteri dei due paesi partendo dal castello) e per la chiusura lo spettacolo di burattini (ore 20.30).

Con una fitta sequenza orario si svolgeranno le altre attività a partire dalla Passeggiata ecologica con pulizia del Parco (ore 9), alla passeggiata sonora guidata da Claudia Ferretti (ore 10.30). Sempre camminando ci sarà il trekking urbano alla scoperta della storia di Rudiano (ore 15.30) guidato da Ilaria Mirani. L’arte troverà spazio con le acquerelliste in attività lungo il fiume, le esposizioni artistiche in castello e la mostra “Voci della Terra” di Federica Pellegrinotti, Premio Carta della Terra di Fondazione Cogeme .

Arte di strada con il trampoliere musicista itinerante e con i balli della pizzica pugliese che coinvolgeranno il pubblico in danze tanto semplici quanto coinvolgenti e ritmate. Ritmo che non manca al fiato dei brillanti ottoni dei Fantabrass che come magici pifferai si muoveranno suonando in diversi punti del percorso, a precedere il concerto d’arpa al tramonto a cura di Rudiano e la sua Musica.

Il palato troverà stuzzicanti le ricette del ricettario della tradizione di Giovanna e Angela (ore 17) e troverà soddisfazione con i punti ristoro presso il castello (Avis) e presso il santuario (Comitato Primo Maggio) e infine con l’aperitivo Avis (ore 19).

Il cielo è mistero e attrazione: ne era esperto Galileo che col suo mitico telescopio fece scoperte straordinarie di cui si parlerà nel dialogo filosofico sui massimi sistemi con Manuela Clerici e Emilio Zanetti; si proverà a “toccarlo” con i voli in mongolfiera (dalle 17.30 alle 19, su prenotazione), uno degli appuntamenti più attesi, tenuto a battesimo dai sindaci Mauro Barelli e Alfredo Bonetti; lo si farà vibrare di colori con il volo collettivo di aquiloni (ore 18).
Una giornata da godersi sulle sponde dell’Oglio, alla frescura di fronde e dello scorrere di fresche dolci acque, allietati da suoni e racconti, attività di scoperta e sperimentazioni.

Note sull'autore

Valerio Gardoni
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

Seguici

3,370FansMi piace

Articoli recenti

Ti Potrebbe interessare: