sabato 13 Luglio 2024

Sport, storia e cultura galleggiando con Adige Rafting

A Verona i musei della città si raggiungono via fiume, galleggiando e pagaiando sui gommoni da rafting. Dopo il successo dell’iniziativa riscontrata nel 2023, ritornano le visite ai Musei Civici di Verona abbinate alla discesa in gommone lungo il fiume proposta da Adige Rafting.

La discesa lungo il fiume proposta da Adige Rafting permette di ammirare Verona da punti di vista e scorci sorprendenti, si arricchisce della possibilità di visitare alcuni dei Musei raggiungibili da alcune tappe fisse del percorso:
• sabato 8 giugno, Museo di Storia Naturale
• sabato 29 giugno, Museo di Castelvecchio

Sport, divertimento e cultura in una iniziativa nata dalla collaborazione tra i Musei Civici di Verona e Adige Rafting.

Come funziona la discesa?
Dopo la distribuzione del materiale nautico, che consiste in un giubbotto salvagente e una pagaia, la divisione dei partecipanti in gruppi e la spiegazione delle tecniche di base della navigazione fluviale, la discesa ha inizio. Ciascun gommone è condotto da una guida fluviale F.I. Raft (Federazione Italiana Rafting) che mostrerà gli scorci più affascinanti di Verona ammirati dalla nostra insolita prospettiva, insegnerà a pagaiare e guiderà tra le onde che si incontrano in corrispondenza di alcuni ponti. Non è necessaria la presenza di un insegnante a bordo di ogni imbarcazione. Lungo il percorso si possono effettuare soste per consentire i racconti sull’antico utilizzo del fiume e sulla storia dell’idrografia veronese e la visita della Dogana veneta di fiume in zona Filippini.

La base nautica si trova in zona Chievo, dove inizia l’escursione, ed è fornita di spogliatoi, servizi, parcheggio, sala riunioni e bar-ristorante. Se l’escursione viene organizzata al pomeriggio la base è disponibile come punto di appoggio per il pranzo al sacco. Sono presenti tavoli, panche, spogliatoi e bagni. La Dogana fluviale dei Filippini è una tappa fissa lungo il tragitto.

A partire dall’ultima sosta sarà inoltre possibile partecipare a una divertente gara tra i gommoni con partenza in linea. La tranquillità del fiume Adige e la competenza di Adige Rafting (frutto di un’esperienza pluriennale acquisita sui corsi d’acqua più impegnativi d’Italia) sono garanzia della massima sicurezza e professionalità.

Note sull'autore

Valerio Gardoni
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

Seguici

3,370FansMi piace

Articoli recenti

Ti Potrebbe interessare: