sabato 2 Marzo 2024

Un Buon Natale a Cremona

Cremona. Animazioni, luci, shopping, presepi, iniziative all’insegna della solidarietà e molto altro dall’8 dicembre prossimo al 7 gennaio creeranno un insieme di magiche armonie per Natale a Cremona 2023. Una proposta maturata all’interno del DUC il Distretto Urbano del Commercio, di cui il Comune è capofila, dove sono state condivise le varie iniziative volte a supportare e rilanciare il centro storico e i negozi di vicinato.

Un’anteprima delle luminarie c’è stata in occasione della Festa del Torrone, sono state infatti accese le luminarie d’autore in onore dell’atleta cremonese Gianluca Vialli. Una grande firma del calciatore e un’immagine stilizzata ricavata da un profilo dell’artista e le sue frasi motivazionali sono distribuite lungo tutta la via. Al termine dell’esposizione saranno vendute con un’asta benefica il cui ricavato sarà devoluto alla Fondazione Vialli e Mauro per la Ricerca e lo Sport Onlus.

In piazza del Comune sarà realizzata una video proiezione dinamica con dieci soggetti diversi e video motion graphic sulla facciata di Palazzo Comunale, mentre sul Torrazzo e in piazza Stradivari (lato Palazzo comunale) ci sarà una video proiezione statica.

Nel cortile Federico II troverà posto un albero di Natale luminoso di 12,5 metri dove si potrà entrare per scattare fotografie, mentre in piazza del Comune verrà posizionato un abete natalizio addobbato e un altro sarà collocato nel piazzale della stazione ferroviaria.

A cura dell’Associazione Italiana Amici del Presepio sarà allestita un’esposizione di presepi nei negozi del centro. Altri presepi saranno messi in mostra in alcune sedi istituzionali tra le quali il Palazzo Comunale (SpazioComune, Infopoint, Sala dei Decurioni) e nella sede Consorzio Liutai “Antonio Stradivari” (piazza Stradivari, 1).

Sotto il portico di Palazzo Cittanova sarà collocato il grande presepe realizzato dalla ditta Me.com, tagliato al laser e successivamente piegato. Il presepe rappresenta la Natività che l’artista cremonese Giuseppe Castellani aveva a suo tempo creato per le vetrate della chiesa della Beata Vergine di Caravaggio di Cremona. Una copia in versione ridotta dell’opera è stata consegnata negli anni scorsi a Papa Francesco.

Nei giardini di piazza Roma tornerà la storica giostra a cavalli e nei pressi della pagoda è in programma, in tutti i weekend, un’animazione per i bambini e i visitatori con la presenza di Babbo Natale. In questo periodo i mercatini domenicali delle 4 stagioni saranno caratterizzati da allestimenti e iniziative a tema natalizio, sarà inoltre organizzato per le festività un mercatino in via S. Tommaso, nonché un altro a tema con animazione di Campagna Amica in piazza Marconi. Gli amanti degli sport invernali potranno sbizzarrirsi sulla pista di pattinaggio al centro commerciale CremonaPo.

Nel segno della solidarietà si inserisce il “Pasto sospeso”, iniziativa promossa dai Rotary Club Cremona, Cremona Po, Monteverdi e Soresina. Nei negozi o nei ristoranti che espongono il marchio del piatto che sorride, logo dell’iniziativa, sarà possibile offrire il proprio contributo, che sarà alla fine devoluto a favore delle Cucine Benefiche della Comunità di San Vincenzo de’ Paoli di Cremona.

Dall’8 dicembre al 7 gennaio 2024 (09.00 – 12.00 | 15:30 – 19:30), grazie alla disponibilità di Arriva Italia, sarà possibile raggiungere il centro con una navetta speciale che partirà da via Mantova, 10 (parcheggio foro boario) per arrivare sino a piazzale Atleti Azzurri d’Italia, e viceversa, attraversando le vie dello shopping, collegando così, ogni mezz’ora, i due principali parcheggi a corona della città. Il costo del biglietto sarà di 1,50 euro e nei giorni festivi sarà valido per tutto il giorno. Il servizio sarà sospeso il 25 dicembre e il 1° gennaio 2024.

Note sull'autore

Valerio Gardoni
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.
[td_block_social_counter facebook="popolisweb" custom_title="Seguici" style=""]

Articoli recenti

Ti Potrebbe interessare: