martedì 21 Maggio 2024

Un Po… da vivere

Cremona. Debutta il concorso “Un Po…da vivere” rivolto alle scuole ma non solo, è un’iniziativa volta alla valorizzazione e alla conoscenza del Parco Locale di Interesse Sovracomunale (PLIS) del Po e del Morbasco.

Un invito a tutti coloro che amano la natura a realizzare fotografie o disegni in grado di raccontare il paesaggio attraversato dal Po, la bellezza delle sue sponde, le specie animali e vegetali che lo popolano. Il contest del concorso è un’occasione per focalizzare l’attenzione, attraverso linguaggi diversi, sul nostro territorio, ma anche un’opportunità per promuovere il patrimonio  della fauna e della flora che caratterizza la Pianura Padana e in particolare il PLIS del Po e del Morbasco. Il concorso da vivere è principalmente rivolto alle scuole di ogni ordine e grado, ma anche ai cittadini, che fanno parte del territorio su cui si estende il PLIS.

Due sono le sezioni del concorso, una fotografica, rivolta a tutti e alle scuole secondarie di primo e secondo grado, l’altra per disegni realizzati da alunni e alunne che frequentano le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado dei Comuni che fanno parte del PLIS.

Partecipare è molto semplice: basta scattare una foto o realizzare un disegno, che possa essere trasmesso in alta risoluzione, corredato da un breve testo, indicando il luogo o quanto rappresentato, eventuali titoli o didascalie.

Fotografie ed elaborati, corredati da nome e cognome dell’autore, vanno inviati entro il 30 giugno 2023 all’indirizzo areavasta@comune.cremona.it corredati dal modulo – che si trova a questo link https://www.comune.cremona.it/node/512618 –  anche per l’autorizzazione all’utilizzo di quanto trasmesso (per informazioni o chiarimenti telefonare al numero 0372 407672).

Un’apposita commissione di esperti valuterà le foto ed i disegni pervenuti e le produzioni ritenute più significative saranno in seguito raccolte e presentate in una mostra che si terrà in autunno, cui farà seguito la premiazione di tutti i partecipanti.

Inoltre, le prime 28 fotografie/ disegni ritenuti maggiormente rilevanti per forma, soggetto, bellezza, originalità, verranno inseriti all’interno nel calendario del PLIS del Po e del Morbasco 2024, che verrà distribuito gratuitamente sia ai partecipanti che ai cittadini.

Per quanto riguarda le fotografie e gli elaborati delle scuole ritenuti  più originali, è previsto quale premio un’uscita didattica al Museo Paleoantropologico di San Daniele Po o al Parco Avventura di Cremona (per alunni e alunne delle scuole infanzia, primarie e secondarie di primo grado), con trasporto gratuito reso possibile grazie alla collaborazione del Gruppo Arriva Srl. Infine, foto e disegni saranno caricati sul sito del Parco del Po e del Morbasco (www.parcopomorbasco.it) e sulle pagine FB @parchinaturacremona.

Note sull'autore

Valerio Gardoni
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

Seguici

3,370FansMi piace

Articoli recenti

Ti Potrebbe interessare: