venerdì 21 Giugno 2024

Una domenica di orienteering con ASD Interflumina

Casalmaggiore, Cremona. È sempre il “pista” la società ASD Interflumina, che nel suo DNA ha ben fissato l’obbiettivo di promuovere lo sviluppo del volontariato nello sport come espressione di partecipazione, solidarietà e pluralismo. Dal 1985 è un punto importante di aggregazione giovanile attraverso lo sport.

Prima della chiusura invernale dell’eccellente annata sportiva ecco la Gran prix di orienteering, una gara aperta a tutti con la possibilità di gareggiare in coppia, a Casalmaggiore, Cremona, al mattino e a Sabbioneta, Mantova, al pomeriggio, dichiarata Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Iscrizione gratuita.

Come Funziona
L’Orienteering é chiamato lo Sport dei Boschi, perché il suo campo di gara ideale é il bosco, ma si puó praticare anche in altri ambienti quali centri storici, parchi pubblici, campagne, ecc.

1- Equipaggiamento
Chi pratica l’Orienteering agonistico usa normalmente un abbigliamento specifico ed una bussola. I principianti possono tranquillamente iniziare senza nessun tipo di attrezzatura particolare: solo la bussola é indispensabile.

2- Iscrizione
Al momento dell’iscrizione viene consegnato il pettorale ed il cartellino testimone che l’atleta dovrá punzonare in gara.
Nelle competizioni maggiori si utilizza un sistema di controllo elettronico con un microchip.

3- Partenza
Si parte ad intervalli di alcuni minuti uno dall’altro; al via il concorrente riceve la carta del terreno di gara su cui sono disegnati dei cerchietti che rappresentano i punti di controllo.
La partenza é segnata sulla carta da un triangolo.

4- La gara
Il concorrente deve raggiungere i punti di controllo nella stessa sequenza in cui sono numerati sulla carta. Ad ogni controllo si trova una lanterna (segnale bianco-arancio), dove l’atleta troverá un punzone con cui marcare, sul cartellino testimone personale, il proprio passaggio.

5- L’ arrivo
Al traguardo viene rilevato il tempo ed il cartellino testimone viene ritirato e controllato.
Se le punzonature sono complete, vince colui che ha impiegato il minor tempo.

Note sull'autore

Valerio Gardoni
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

Seguici

3,370FansMi piace

Articoli recenti

Ti Potrebbe interessare: