domenica 10 Dicembre 2023

Brescia bici tour

Brescia. Nell’anno di Bergamo Brescia Capitale della Cultura non potevano mancare le visite guidate in bicicletta, una simpatica proposta di mobilità e turismo sostenibile, già positivamente attiva in numerose città.

Le visite sono pensate sia per i turisti che non conoscono la città sia per i cittadini che vogliono approfondire qualche aspetto. Per questo ogni tour ha un “focus” su un tema ed una parte sulle maggiori evidenze cittadine, sono 3 i tour, per ora, già programmati.

Le prossime uscite saranno:

  • Sabato 22 Aprile dalle ore 10, con tema “Dal cuore delle piazze al cuore del liberty a Brescia”.
  • Domenica 30 Aprile dalle ore 15,30, con tema “Da Brixia romana ai grattacieli”.
  • Domenica 28 Maggio dalle ore 10, con tema “Brescia Leonessa d’Italia”.

Ai partecipanti che lo richiedono verrà fornita la bicicletta con il casco, di dotazione al Bicipark della Stazione di Brescia Mobilità. Gli auricolari, anch’essi forniti a chi si iscrive ad un tour, permettono di seguire le spiegazioni della guida anche mentre si pedala. Punto di partenza in generale sarà l’Info point della Stazione. Questa iniziativa è frutto della collaborazione tra FIAB , Il Calabrone, e di Guida Artistica.

La prenotazione è obbligatoria scrivendo a info@guidaartistica.com o telefonando al 3473028031. Ci si può rivolgere anche all’Ufficio Bici di FIAB in Largo Formentone tutti i giovedì dalle 15,30 alle 18,30 e sabato dalle 9,30 alle 12,30, tel. 0302978328.

Il costo di partecipazione, che comprende la guida certificata, l’accompagnatore tecnico, l’auricolare ed un’assicurazione RC, è di 13 €. Per ragazzi under 16 anni è di 8 €. Per chi utilizza la bicicletta del Bicipark c’è un extra di soli 2 €.

Ecco una breve descrizione delle tre uscite:

Sabato 22/04 ore 10: Dal cuore delle piazze al cuore liberty della città. Brescia “la Ferrea”, “La Forte”, “leonessa d’Italia”. Così Carducci citava la città 140 anni fa. Quasi nessuno cita Brescia “Liberty”, uno stile che ancora oggi caratterizza diverse case e palazzi: un mondo vegetale e floreale con molta libertà di applicazione, in cui i “colpi di frusta” ingentiliscono la solidità costruttiva e il senso architettonico bresciani. Ma si sa la vita è fatta di dettagli e sfumature e a Guida Artistica piace scoprirli e raccontarli. Il tour attraverserà anche alcune delle principali piazze della città, che ne raccontano la storia e le bellezze: piazza del mercato, con la sede del Rettorato dell’Università di Brescia,  piazza Paolo VI con le due cattedrali e piazza della Repubblica con la grande fontana.

Domenica 30/04 ore 15.30: Da Brixia romana ai grattacieli. Pedala con noi nella storia. Con questo tour porterà i partecipanti a scoprire le radici romane di Brescia, leggibili in piazza del foro con il tempio e il teatro, ma anche in piazzetta Labus con i resti dell’antica basilica che no, non è una chiesa. Pedalata dopo pedalata si proietteranno poi nel distretto finanziario di Brescia Due, sotto i grattacieli per scoprire i progetti degli archistar, i gioielli di vetro, i colori di Jorrit Torquist, un gasometro e  il Giardino dei Giusti la cui storia si intreccia con quella di Gino Bartali

Domenica 28/05 ore 10: Brescia leonessa d’Italia. La storia risorgimentale bresciana le è valsa il soprannome glorioso di Leonessa d’Italia, legato soprattutto all’eroismo delle X giornate del 1849. Come si svolsero i fatti? Perché non arrivarono i soccorsi tanto attesi? Una pedalata dietro l’altra, si andrà alla scoperta dei luoghi più significativi di quelle vicende, dei personaggi più importanti e dei luoghi in cui si scrisse letteralmente la storia bresciana, non solo di quei giorni.

Note sull'autore

Valerio Gardoni
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.
[td_block_social_counter facebook="popolisweb" custom_title="Seguici" style=""]

Articoli recenti

Ti Potrebbe interessare: