martedì 21 Maggio 2024

Festa del Torrone

Cremona. E’ un appuntamento rituale d’autunno la “Festa del Torrone” sotto l’ombra del Torrazzo, immancabile per i golosi, gli amanti delle prelibatezze e delle tradizioni. Da sabato 12 a domenica 20 novembre la città dedica al torrone un evento imperdibile un peccato di gola ma anche l’occasione per innamorarsi follemente di una città d’arte attraverso mille iniziative.

La festa è un girone dantesco, questa volta paradisiaco, di allegria e bontà, con appuntamenti speciali che esalteranno l’anima golosa e ghiottona di Cremona, con iniziative tra spettacoli, degustazioni e appuntamenti culturali. Tante le novità di quest’anno, un’edizione strepitosa che porterà tra le vie del centro storico della città tanti eventi e non mancheranno gli appuntamenti tradizionali, come le maxi costruzioni di Torrone, il Torrone d’Oro, la Rievocazione Storica del Matrimonio tra Bianca Maria Visconti e Francesco Sforza e l’atteso Spettacolo Finale che da sempre accompagnano la festa.

Una delle novità da segnalare: Un Po di Torrone & Salame: gita a bordo del Battello “Mattei”, con imbarco presso pontile fluviale pubblico in Lungo Po Europa a Cremona o pontile pubblico Isola Serafini (Monticelli d’Ongina). In occasione della Festa del Torrone saranno difatti realizzate gite sul fiume Po durante la quale i passeggeri saranno deliziati da una degustazione dolce salata di torrone artigianale e del salame cremonese, il tutto accompagnato da un calice di prosecco o analcolico.

A seconda del livello idrometrico del Fiume il percorso potrà essere: Cremona-Isola Serafini-Cremona oppure Isola Serafini-Isola De Pinedo-Isola Serafini

Si potranno ammirare luoghi come: l’Isola del Deserto, la Lanca della Maginot, Punta del Cristo, la confluenza del fiume Adda con il Po e la diga di Isola Serafini. Per l’occasione i bambini potranno provare l’emozione di pilotare il battello.

Durata: 1.40h, prezzi: fino a 4 anni gratuito, da 6 a 12 anni € 12, adulti € 25, obbligatoria la prenotazione sul sito www.cremonacrociere.com/prenota.php Per info: cell. 3500970795 Cristina.

La città, con gli eventi che si sono succeduti in autunno, tra festa del Salame e della Mostarda, diviene la capitale nazionale dell’intrattenimento culinario e del dolce star bene. Una grande area mercato con produttori di torrone provenienti da tutto il territorio nazionale faranno degustare il dolce simbolo della città in diverse declinazioni sparse per il Bel Paese.

Note sull'autore

Valerio Gardoni
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

Seguici

3,370FansMi piace

Articoli recenti

Ti Potrebbe interessare: