giovedì 20 Giugno 2024

Officina Artigiana, laboratori a Padernello

Padernello, Brescia. La primavera splende di attività dalle mani abili degli artigiani nel borgo di Padernello, Officina Artigiana con workshop, corsi, laboratori e il circuito Wellmade affianca gli artigiani del borgo nella due giorni di sabato 8 e domenica 9 giugno e lancia il calendario annuale dei 20 laboratori artigianali. Corsi e laboratori aperti al pubblico dal cuore della pianura bresciana alla città.

Nel percorso per la riqualificazione del Borgo di Padernello, nell’ottica della valorizzazione del territorio, con le sue meraviglie paesaggistiche, culturali ed enogastronomiche, attraverso la formazione artigiana, si è rilevato grazie alla collaborazione con la community Wellmade quanto l’intero contesto bresciano sia avvalorato da laboratori artigianali e anime creative che utilizzando materiali semplici come la carta, ago e filo, stoffe e legno realizzando pezzi unici inimitabili che portano con sé anche una storia artigianale che spesso ha percorso diverse generazioni.

L’obiettivo di Laboratorio Padernello consiste nel qualificare il borgo di Padernello e diffondere al contempo una cultura della qualità, riunendo le diverse realtà che quotidianamente lavorano per la valorizzazione e la promozione dell’artigianato d’eccellenza e condividendone i saperi con chi vuole apprendere un nuovo lavoro o approfondire una passione nel tempo libero. Ciò che è fatto bene, con le mani e con il cuore, ha infatti un valore diverso e più alto, che il mondo dell’artigianato – realtà vasta e ricca di bellezze – permette di scoprire e riscoprire.

Dalla città capoluogo al cuore della pianura, sabato 8 giugno alcuni dei rappresentanti bresciani del circuito Wellmade guideranno il pubblico alla scoperta dei propri spazi laboratoriali e domenica 9 giugno, a Padernello, accoglieranno gli aspiranti artigiani con sessioni pratiche e di conoscenza del proprio mestiere. Chiara Valentini (vetro), Federica Sofia (calzature), Chiara Cortesi (ceramica), Betty Concept (sartoria e digital strategy), già riconosciuti da Fondazione Cologni Arti e Mestieri, che hanno aderito a questa duplice proposta nata dalla volontà del progetto Laboratorio Padernello di creare una nuova rete virtuosa di collaborazione e non competizione, che possa rendere il borgo un vero e proprio volano creativo, ponte che unisce eccellenze artigiane tra città e provincia. Le loro professionalità, ben si sposano con gli artigiani di Padernello, ambiente che rientra a sua volta in un percorso di economia circolare e recupero.

L’iniziativa “Officina artigiana” inserendosi nel più ampio progetto Laboratorio Padernello, aderisce alla proposta dell’anno corrente che ha previsto la programmazione e l’avvio di un palinsesto di laboratori e attività di formazione continua. La programmazione, attraverso l’artigianato d’eccellenza, intende diffondere e tramandare il know-how del territorio valorizzandone i tratti distintivi come la tradizione gastronomica locale con corsi di panificazione con metodi naturali e farine locali realizzati in collaborazione con il
Sindacato Panificatori di Brescia e Provincia; momenti formativi sui temi della sicurezza alimentare e della biodiversità con i Cuochi Erranti di Slow Food e corsi di norcineria tenuti da norcini professionisti.

I laboratori saranno inoltre un’occasione per approfondire e mettere in atto buone pratiche di economia circolare e di recupero: ci sarà la possibilità di imparare a produrre manufatti in pelle e/o cuoio rigenerato con il Maestro pellettiere Enrico Zotti; formarsi professionalmente presso il laboratorio artigiano di restauro e tappezzeria “Baratti Antichità” a Corticelle di Dello; esercitare l’estro artistico ed apprendere antiche tecniche di lavorazione dei filati nell’Atelier di Tessitura permanente a cura dell’artista Marialisa Leone e, ancora, aderire ad esperienze di agricoltura di prossimità.

Nell’ottica di un turismo valoriale, saranno approfonditi e sviluppati prodotti esperienziali attingendo a piene mani dal contesto, alternando alla visita del castello le attività laboratoriali, la degustazione di prodotti locali e l’immersione nella natura circostante, tra camminate e percorsi cicloturistici alla scoperta dell’Arte in Natura e del contesto rurale locale.

Note sull'autore

Valerio Gardoni
Valerio Gardoni
Giornalista, fotoreporter, inviato, nato a Orzinuovi, Brescia, oggi vive in un cascinale in riva al fiume Oglio. Guida fluviale, istruttore e formatore di canoa, alpinista, viaggia a piedi, in bicicletta, in canoa o kayak. Ha partecipato a molte spedizioni internazionali discendendo fiumi nei cinque continenti. La fotografia è il “suo” mezzo per cogliere la misteriosa essenza della vita. Collabora con Operazione Mato Grosso, Mountain Wilderness, Emergency, AAZ Zanskar.

Seguici

3,370FansMi piace

Articoli recenti

Ti Potrebbe interessare: