Nella 14ª giornata di andata del campionato di serie C Gold girone Est continua la marcia al comando della capolista solitaria Migal Gardonese (Balogun 21) che passa sul campo della pericolante Lissone Interni Social Osa Milano (Rigon 11) e con un turno di anticipo è campione d’inverno.

Alle spalle della compagine triumplina troviamo la Mazzoleni Pizzighettone (Foti 16) che in rimonta piega in trasferta Milano 1958 (Reali 20) e stacca di 2 punti la Sanse Tedeschi Cremona (Farioli 15) che priva di Cazzaniga cede nel finale nel match clou di giornata sul campo della Bonomi Idrosanitari Virtus Lumezzane (M.Borghetti 21) che nel contempo viene agganciata dall’Argomm Iseo (Cuelho 16), che supera nettamente in casa la pericolante Antica Fonte New Best Brescia (Giovara 22).

Alle spalle della coppia cremonese-bresciana troviamo la compagine valgobbina della Bonomi che mantiene 2 punti di vantaggio sul quartetto composto da Sporting Milano 3 Basiglio (Giocondo 23) che vince in trasferta sul campo della Libertas Cernusco sul Naviglio (Riva 11), la 9 Coop Romano Lombardo (M.Foresti 26) che supera nettamente in casa la Imbalcarton Prevalle (Raskovic e Scekic 13), la DeltaLine Opera (Norcino 21) che vince all’overtime sul campo della Bocconi Sport Team Milano (Santolamazza e Di Rauso 19) che agganciano la sconfitta Milano 1958 superata a domicilio dalla vice capolista Mazzoleni Pizzighettone.

Nella seconda parte della classifica troviamo il terzetto composto da Bocconi Sport Team Milano e Libertas Cernusco sul Naviglio sconfitte in casa rispettivamente da DeltaLine Opera e Sporting Milano 3 Basiglio che vengono raggiunte dalla P.M. Olimpia Lumezzane (Ubiali 20), la quale supera nettamente in casa il fanalino di coda Sesa Sustinente (Colussa 24) e stacca la Imbalcarton Prevalle sconfitta sul campo della 9 Coop Romano Lombardo, che a sua volta precede la coppia Lissone Interni Social Osa Milano ed Antica Fonte New Best Brescia sconfitte rispettivamente dalla capolista Migal Gardonese ed Argomm Iseo. Chiude la classifica con nessun punto all’attivo i mantovani del Sesa Sustinente.