Pescarolo ed Uniti (Cremona) – Dopo la prima riunione svoltasi a Vescovato, nella serata di martedì 16 giugno l’Unità Pastorale Cafarnao, rappresentata dal collaboratore Pasquale Losapio e da Don Thomas, si è fatta promotrice di una seconda serata dedicata a Summerlife 2020, presso la chiesa di Pescarolo, per motivi di distanziamento sanitario, in accordo con i comuni di Pescarolo ed Uniti e Gabbioneta Binanuova, rappresentati rispettivamente dal sindaco Cominetti Graziano con l’Assessore Marta Fiammetti e dal consigliere Ardoli Rino.

L’incontro è stato aperto da Don Thomas con una breve premessa sull’importanza dell’iniziativa, legata ad un alleanza tra tutte le componenti, anche per sopperire ai problemi organizzativi che l’Oratorio deve superare, per raggiungere l’importante obiettivo comune di ridare socialità ai bambini, dopo un momento di clausura con pesanti sacrifici.

Principi condivisi dal Sindaco che ha presentato il Comune come spalla attiva del progetto per tornare a vivere la comunità. Una cosa non semplice da concretizzare che Don Thomas e Pasquale hanno portato avanti con grande forza, nonostante le difficoltà, invitando in merito anche i genitori ad avere fiducia nel raggiungimento dell’obiettivo, anche attraverso una forma di collaborazione attiva.

Pasquale è poi passato a presentare un programma di massima che avrà come punto di riferimento il cortile dell’Oratorio di Pescarolo, ma che prevede anche momenti da trascorrere con l’utilizzo degli spazi disponibili, oltre che alla palestra locale, anche presso gli oratori di Pieve Terzagni e Gabbioneta Binanuova.

L’inizio dell’attività che si svolgerà dal lunedì al venerdì, come indicato nell’apposito comunicato, è previsto per le 8.30 di lunedì 22 giugno per concludersi venerdì 24 Luglio.

Al termine della serata sono stati poi consegnati ai genitori, i moduli per l’adesione all’iniziativa che dovranno essere riconsegnati all’Oratorio nelle giornate del 17, 18 e 19 giugno, dalle ore 16 alle 18 e dalle 20.30 alle 21.