Tempo di lettura: 3 minuti

Nella 12ª giornata, penultima del girone di ritorno turno dominato dal Covid-19 che ha visto il rinvio di 4 gare su 7. Nonostante la sosta forzata la Parking Graf Crema (la gara contro il fanalino di coda Fanola San Martino di Lupari si recupererà il prossimo 14 aprile) rimane in vetta a pari merito con la Delser Crich Udine (Cvijanovic 17) che cede in casa nel match clou di giornata contro l’inseguitrice Akronos Moncalieri (Kathsitshi 17) che deve recuperare ben 3 gare al pari della Autosped Castelnuovo Scrivia che anch’essa ha dovuto rinviare il match interno contro le milanesi de Il Ponte Casa d’Aste SanGa Milano.

Tra le due squadre troviamo in mezzo la Drain by Ecodem Alpo Villafranca 99 che ha dovuto rinviare il derby contro Vicenza che ora deve recuperare 5 incontri. Del rinvio del match della compagine berica non ne approffitta la MantovAgricoltura San Giorgio 2000 (Llorente e Monica 15) che a sorpresa cede di misura tra le mura amiche nel derby lombardo contro l’Edelweiss Albino (Carrara 11) che grazie a questo successo aggancia a quota 14 punti la Schiavon Ponzano Veneto (Leonardi e Miccoli 16) che si aggiudica il delicato scontro diretto contro la Alperia Bolzano (Carcaterra 14) e che con diverse partite ancora da recuperare si trova a soli 4 punti da Sarcedo, a sua volta fermata dal Covid-19 nel match esterno contro la pericolante Blackiron Carugate, e precede il fanalino di coda Fanola San Martino di Lupari che rischia ancora grosso la retrocessione diretta in serie B.

Nella serata di mercoledì 7 aprile si è tenuto a Villafranca (VR) il recupero della 10ª giornata di ritorno tra le padrone di casa della Drain by Ecodem Alpo Villafranca e le milanesi de Il Ponte Casa d’Aste SanGa Milano. Al termine di un match sostanzialmente equilibrato l’ha spuntata nel finale la compagine scaligera trascinata dai 14 punti di Conte, mentre per le milanesi non sono bastati i 15 punti di Toffali. Nel dettaglio i tabellini gara:

DRAIN by ECODEM ALPO VILLAFRANCA-IL PONTE CASA D’ASTE SANGA MILANO 60-56
PARZIALI: 15-13, 34-27, 49-45
DRAIN by ECODEM ALPO VILLAFRANCA: Vespignani 1, Conte 14, Dell’Olio 7, Reani 4, Mancinelli 13, De Marchi 4, Gualtieri n.e., Vitari 11, Coser 2, Mosetti 4, Franco n.e. All.: Soave.
IL PONTE CASA D’ASTE SANGA MILANO: Toffali 15, Novati 10, Guarneri 4, Beretta 10, Quaroni 2, Cicic 7, Dell’Orto, Mandelli 2, Meroni 6, Angelini n.e., Stilo n.e. All.: Pinotti.
ARBITRI: De Bernardi e Barra di Torino.

Intanto nei giorni scorsi la Lega Nazionale Basket Femminile in attesa delle date di recupero dei match tra Club Bolzano-Vicenza (6ª ritorno), Libertas Moncalieri-Club Bolano (8ª ritorno), Vicenza-Ponzano Veneto (9ª ritorno), Carugate-Vicenza (10ª ritorno), Vicenza-Team Crema (11ª ritorno) ed Alpo Villafranca-Vicenza (12ª ritorno) ha stabilito le date e gli orari di altri recuperi:
9ª Ritorno: Club Bolzano-San Giorgio 2000 Mantova 14-4 ore 20:00
10ª Ritorno: San Giorgio 2000 Mantova-Libertas Moncalieri 21-4 ore 20:30
11ª Ritorno: Edelweiss Albino-Carugate 14-4 ore 21:00 e Libertas Moncalieri-Club Castelnuovo Scrivia 27-4 ore 19:30
12ª Ritorno: Team Crema-Lupe San Martino di Lupari 14-4 ore 20:00 e Club Castelnuovo Scrivia-SanGa Milano 14-4 ore 20:30

Dopo la disputa della 12ª giornata di ritorno si registrano la sostituzione in casa San Giorgio 2000 Mantova con la rescissione del contratto del capo allenatore Massimo Borghi che verrà sostituito dalla coppia Purrone-Albertini; mentre in casa Ponzano Veneto si segnala la rescissione del contratto con l’atleta Federica Iannucci.