Tempo di lettura: 4 minuti

Nella 7ª giornata di ritorno del campionato di serie A2 femminile girone Nord continua lo strapotere della capolista Parking Graf Crema (D’Alie 27) che nonostante una gara in meno domina aggiudicandosi il derby in trasferta sul non facile campo del MantovAgricoltura San Giorgio 2000 (Llorente 14).

A distanza troviamo la coppia composta da Delser Wapu Crich Libertas Udine ed Il Ponte Casa d’Aste SanGa Milano; le carniche con una gara in meno grazie ai canestri della coppia Turel e Mosetti autrici di 11 punti a testa vincono a mani basse e senza problemi tra le mura amiche contro il fanalino di coda Torino Teen (Salvini 16); mentre le milanesi (Toffali 20) passano sul non facile campo della Blackiron Rent Point Carugate (Tulonen 18) e precedono la coppia composta da Autosped Castelnuovo Scrivia con una gara in meno e Rmb Brixia Brescia che invece ne deve recuperare 2. Le piemontesi (De Pasquale 14) vincono nettamente sul campo del Posaclima Ponzano Veneto (Van Der Keijl 10), mentre le leonesse (Gregori 16) vincono di misura sul non facile campo della pericolante Alperia Bolzano (Fall ed Ovner 19) e precedono le scaligere della Mep Alpo Villafranca (Mancinelli 18) che si impongono a fatica contro le Acciaierie Valbruna Sisters Bolzano (Kuijt 13).

A distanza dalle scaligere troviamo le mantovane del MantovAgricoltura San Giorgio 2000 che cadono con onore al cospetto della capolista Parking Graf Crema e mantengono un leggero vantaggio sulle inseguitrici Posaclima Ponzano Veneto e Blackiron Rent Point Carugate che in attesa dei recuperi cedono tra le mura amiche rispettivamente contro Autosped Castelnuovo Scrivia ed Il Ponte Casa d’Aste SanGa Milano. Nella parte della classifica troviamo le Acciaierie Valbruna Bolzano che sfiorano il colpaccio sul campo della Mep Alpo Villafranca e precedono le concittadine dell’Alperia Bolzano che sfiorano il colpaccio tra le mura amiche contro le più quotate bresciane della Rmb Brixia Brescia e che devono recuperare ancora 2 partite. Alle spalle delle 2 formazione altoatesine troviamo Vicenza che ha dovuto rinviare il derby regionale contro la Podolife Treviso che ora ha ben 3 gare in meno; mentre chiude la classifica con nessuna vittoria la neopromossa Torino Teen.


Mantova – Ennesima vittoria roboante per la capolista Parking Graf Crema che a distanza di un mese supera senza grossi problemi nel derby le mantovane del MantovAgricoltura San Giorgio 2000 con il punteggio finale di 52 a 79.

Per questa gara coach Diamanti schiera lo starting five composto da D’Alie, Melchiori, Conte, Pappalardo e Vente; mentre dall’altra parte coach Purrone risponde con Llorente, l’ex di turno Togliani, Bernardoni, Monica e Marchi.

La gara vede un inizio equilibrato con le padrone di casa trascinate da Llorente e dall’ex Togliani che rimangono in testa sino all’8′ grazie a 2 tiri liberi di Monica, prima di subire un minibreak di 0 ad 8 che porta le biancoblu a chiudere il 1° periodo sul punteggio di 16 a 20. Nel 2° periodo continua il buon momento della formazione di coach Diamanti che con Pappalardo si porta a +10 al 14′, ma le padrone di casa non cedono e grazie a 5 punti consecutivi fatti in un amen da Bottazzi si riavvicinano sino a -5 sul 23 a 28 1′ dopo. A questo punto si scatenano le lunghe Nori e Vente e l’Mvp D’Alie che spingono la Parking Graf sulla doppia cifra di vantaggio che gli permette di andare all’intervallo sul punteggio di 25 a 36.

Al rientro dagli spogliatoi è D’Alie Show e la Parking Graf spacca in 2 la partita; prima chiude il 3° quarto con 20 lunghezze di vantaggio e negli ultimi 10′ spinge le biancoblu a sfiorare a più riprese le 30 lunghezze di vantaggio chiudendo sul 52 a 79 finale.

MANTOVAGRICOLTURA SAN GIORGIO 2000-PARKING GRAF CREMA 52-79
PARZIALI: 16-20, 25-36, 41-61
MANTOVAGRICOLTURA SAN GIORGIO 2000: Llorente 14, Ndiaye n.e., Togliani 8, Dettori 3, Petronio, Bernardoni 2, Pizzolato, Bottazzi 7, Monica 13, Ruffo 2, Errera n.e., Marchi 3. All.: Purrone.
Uscita per 5 falli: Togliani 32′.
PARKING GRAF CREMA: D’Alie 27, Melchiori 14, Nori 11, Conte 9, Capoferri, Radaelli n.e., Caccialanza 3, Parmesani n.e., Rizzi 4, Pappalardo 8, Guerrini n.e., Vente 3. All.: Diamanti.
Nessuna uscita per 5 falli.
ARBITRI: Canali di Gandino (BG) e Di Pilato di Paderno Dugnano (MI).


Nel frattempo nella serata di mercoledì 16 marzo si è tenuto il recupero valevole per la 2ª giornata di ritorno che ha visto la vittoria interna della Delser Wapu Crich Udine contro la Blackiron Rent Point Carugate con il punteggio finale di 83 a 51.

Nel dettaglio i tabellini gara:

DELSER WAPU CRICH UDINE-BLACKIRON RENT POINT CARUGATE 83-51
PARZIALI: 16-15, 39-24, 64-34
DELSER WAPU CRICH UDINE: Codola 4, Buttazzoni 2, Blasigh 20, Molnar 4, Braida 7, Turel 16, Missanelli 3, Lizzi 4, Pontoni 3, Da Pozzo 12, Mosetti 6, Ugiagbe 2. All.: Riga.
BLACKIRON RETPOINT CARUGATE: Marino, Baiardo 6, Meroni 5, Nespoli 9, Usuelli 4, Diotti 1, Lavezzi 2, Canova 3, Grassia 2, Tulonen 19. All.: Cesari.
ARBITRI: Schiano Di Zenise di Trieste e Zancolò di Casarza della Delizia (PN).


Questa è la classifica aggiornata dopo la 7ª giornata di ritorno:

Parking Graf Crema 38*, Delser Wapu Crich Udine 32*, Il Ponte Casa d’Aste SanGa Milano 30, Autosped Castelnuovo Scrivia 28*, Rmb Brixia Brescia 28**, Mep Alpo Villafranca 26, MantovAgricoltura San Giorgio 2000 20, Posaclima Ponzano Veneto 16*, Blackiron Retpoint Carugate 16, Acciaierie Valbruna Sisters Bolzano 12, Alperia Club Bolzano 10**, Vicenza 8*, Podolife Treviso 4***, Torino Teen 0.
* 1 gara in meno
** 2 gare in meno
*** 3 gare in meno