Milano. “Alla scoperta di paesaggi montuosi e nebbie cinesi” è il laboratorio on line  per bambini dai 6 agli 11 anni proposto dal Museo Popoli e Culture, un ammaliate viaggio a oriente per i più piccoli sulla piattaforma Zoom, sabato 12 Dicembre alle ore 10-11.

Il Museo Popoli e Culture del Centro PIME  è ricco di testimonianze dei Paesi extraeuropei più poveri del mondo, dove i Missionari dell’Istituto da metà 800 portano l’annuncio  del Vangelo. Si tratta di cimeli esclusivi di valore artistico, ma anche umano, antropologico e storico, che raccontano riti, vita quotidiana, altre religioni, costumi, culture esotiche di genti lontane.

Molto spazio ha la Cina, dove i missionari PIME arrivarono proprio 150 anni fa. Protagoniste indiscusse di dipinti tradizionali, abiti e fotografie provenienti da questo Paese sono le montagne, che ci parlano di leggende, come quella del monte Kunlun, e di tradizioni millenarie.

Da sempre rappresentate come la dimora delle divinità immortali, le alte vette della Terra del Dragone esprimono una maestosa grandezza sospese tra nubi fluttuanti e i loro picchi dalle forme insolite, persi in delicate nebbie,  fanno sembrare i dipinti frutto di un sogno ad occhi aperti.

Ecco dunque un’iniziativa per far divertire i bambini facendo scoprire loro un mondo misterioso.

Sabato 12 Dicembre  sulla piattaforma zoom in Internet, si potrà seguire in diretta a un laboratorio per ammirare le opere e costruire un paesaggio nebuloso utilizzando strati di carta da forno. L’evento è dedicato a bambini dai 6 agli 11 anni preferibilmente insieme ai genitori che vogliano aiutarli, dura circa 1 ora, dalle ore 10  alle ore 11 . La partecipazione richiede l’utilizzo di un computer o di uno smartphone, ed è a numero chiuso: occorre prenotarsi compilando l’apposito form al link, e richiede un corrispettivo di € 5 a bambino. Una volta completata l’iscrizione, si riceverà una mail con le istruzioni per accedere al laboratorio online. A quel punto basterà un clic. Tutte le info sulla pagina del sito:https://www.pimemilano.com/News-Museo/12-dicembre-paesaggi-montuosi-e-nebbie-cinesi.html. I proventi delle attività offerte dal PIME vanno a sostenere l’impegno missionario.

Il PIME è il più antico istituto missionario italiano. Nacque nel 1850 come seminario lombardo per le missioni estere. Nel 2019, si è provveduto alla dismissione del polo romano concentrando le attività a Milano per una scelta di sobrietà e risparmio economico, al fine di dare più servizi. Il nuovo Cento PIME milanese, con ingresso in via Monterosa 81, oggi offre il teatro da 600 posti, una libreria, il Museo Popoli e Culture ristrutturato e dotato di tecnologia interattiva, una caffetteria culturale, uno Store per lo shopping  equo e solidale e dei prodotti delle cooperative sociali attive in Italia; la Biblioteca con il suo patrimonio di 43.000 volumi, una nutrita emeroteca, una sala lettura aperta alla cittadinanza con particolare attenzione ai giovani studenti;  una nuova sala polivalente e altri spazi per appuntamenti culturali e proposte per il tempo libero per tutte le età. Il PIME pubblica anche la rivista Mondo e Missione. L’Ufficio Educazione Mondialità del PIME organizza attività con i ragazzi delle scuole e degli oratori.