Tempo di lettura: < 1 minuto

Al via la seconda edizione del Bando Nuova Impresa, promosso da Regione e Unioncamere Lombardia, con l’obiettivo di sostenere l’avvio dell’attività imprenditoriale.

L’intervento è riservato alle piccole e medie imprese costituite dopo il 1° gennaio 2022 e ai lavoratori autonomi con partita IVA individuale attiva dalla stessa data.

L’intervento consente di finanziare i costi riferiti agli oneri notarili e alle consulenze, l’acquisto di beni strumentali (beni durevoli), macchinari, attrezzature, gli arredi, l’acquisto di software e hardware, i canoni di locazione e spese di comunicazione.

L’agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto fino al 50% della spesa ritenuta ammissibile nel limite massimo di 10.000 euro e a copertura delle sole spese in conto capitale.

Le domande di contributo devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica nel periodo compreso dal 4 aprile 2022 al 31 marzo 2023. L’assegnazione del contributo avverrà con procedura “a sportello” secondo l’ordine cronologico di invio.