Tempo di lettura: 1 minuto

Apre a fine mese il nuovo bando nazionale dedicato alla valorizzazione dei brevetti, in campo ben 21,8 milioni di euro. L’invito è rivolto alle micro, piccole e medie imprese con sede in Italia, alle startup innovative, a cui è riservato il 15% delle risorse stanziate, e agli spin off universitari.

Le agevolazioni sono finalizzate all’acquisto di servizi specialistici relativi all’industrializzazione e ingegnerizzazione, all’organizzazione e sviluppo, e al trasferimento tecnologico, con un importo minimo di 40 mila euro. Il contributo è a fondo perduto e copre fino all’80% delle spese, con un massimo di 140 mila euro.

Le domande potranno essere presentate a partire dal 30 gennaio 2020 e fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

CONDIVIDI
GFinance
GFINANCE opera da oltre 25 anni nel settore della finanza agevolata a fianco delle imprese e della pubblica amministrazione. Offre la propria consulenza per il reperimento di risorse finanziarie e di fondi pubblici, con l’attivazione e la gestione di strumenti regionali, nazionali e comunitari di finanza agevolata. Si è specializzata in ambiti che godono di particolare attenzione e rappresentatività: manifatturiero, energia e ambiente, agroalimentare, ict, smart city, welfare e salute.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Esegui l'operazione aritmetica prima di inviare *