Apre il bando della Regione Lombardia finalizzato a rilanciare la riqualificazione e l’ammodernamento delle strutture turistiche. Ci sono 17 milioni di euro a disposizione.

Possono partecipare alberghi, hotel, residenze turistiche-alberghiere, e strutture non alberghiere all’aria aperta, quali villaggi turistici, campeggi e aree di sosta.

La misura consente di ottenere un contributo a fondo perduto fino al 50% delle spese, per un massimo di 200.000 euro. L’investimento minimo deve essere pari a 80 mila euro e può riguardare il rinnovo di arredi, impianti, macchinari e attrezzature; opere edili, murarie e impiantistiche; progettazione e direzione lavori, nonché le spese generali.

Le domande potranno essere presentate da martedì 21 luglio sino a giovedì 15 ottobre 2020. La procedura di valutazione è a graduatoria.