Tempo di lettura: 2 minuti

Udine – Il Basket Team Crema entra nella storia. Superando nella finalissima come già accaduto lo scorso anno a Brixia Caccialanza e compagne a distanza di un anno superano le leonesse bresciane imponendosi con il punteggio finale di 78 a 55 si aggiudicano la 5ª Coppa Italia consecutiva di serie A2 femminile, superando le trentine di Rovereto che si era aggiudicata ben 4 edizioni consecutive.

Per questa gara coach Diamanti presenta lo starting five composto da D’Alie, Melchiori, Conte, Pappalardo e Vente; mentre dall’altra parte coach Stefano Zanardi risponde con la figlia Carlotta, De Cristofaro, Bonomi, l’ex Scarsi e Turmel.

La gara dopo l’iniziale 5 a 0 firmato Melchiori, che a fine gara verrà eletta miglior marcatrice e Mvp della rassegna friulana, e D’Alie vede il ritorno delle bresciane che al 7′ operano il sorpasso sul 10 a 12. Nel finale si procede punto a punto con le biancoblu cremasche che riprendono la testa della gara e Vente con un tiro libero su 2 chiude i primi 10′ sul punteggio di 20 a 17. Nella 2ª frazione partenza a razzo della Parking Graf che grazie ai canestri di D’Alie e Melchiori arriva a toccare le 10 lunghezze di vantaggio sul 27 a 17 al 13′, costringendo coach Zanardi al time out riparatore. Alla ripresa del gioco le bresciane provano a rifarsi sotto ma poco prima dell’intervallo Melchiori dall’arco manda le due squadre all’intervallo con le cremasche avanti di 15 lunghezze sul risultato di 41 a 26.

Al rientro dagli spogliatoi la Parking Graf prova a prendere il largo e a più riprese sfiora il ventello ma senza riuscirvi perché le bresciane trascinate da una positiva Zanardi rimangono a contatto con le cremasche e De Cristofaro con una tripla chiude la 3ª frazione sul punteggio di 62 a 47. L’ultima frazione vede sempre la Parking Graf mantenere un vantaggio intorno alle 15 lunghezze per poi piazzare l’allungo decisivo nel finale e Conte con una tripla fissa il 78 a 55 finale. Al termine dopo i festeggiamenti di rito in casa cremasca si sono svolte le premiazioni che hanno visto premiate Francesca Melchiori della Parking Graf Crema eletta miglior realizzatrice e Mvp della 3 giorni friulana e di Carlotta Zanardi della Rmb Brixia Brescia quale miglior giovane.

PARKING GRAF CREMA-RMB BRIXIA BRESCIA 78-55
PARZIALI: 20-17, 41-26, 62-47
PARKING GRAF CREMA: D’Alie 12, Melchiori 20, Nori 15, Conte 10, Occhiato, Capoferri n.e., Radaelli, Caccialanza 3, Parmesani, Rizzi 2, Pappalardo, Vente 16. All.: Diamanti.
Uscita per 5 falli: Pappalardo 34′ (67-52).
RMB BRIXIA BRESCIA: Gregori 7, Takrou, C.Zanardi 18, De Cristofaro 10, Bonomi 5, Minelli, Scarsi 3, Scalvini, Rainis 8, Turmel 4, Pinardi n.e. All.: S.Zanardi.
Nessuna uscita per 5 falli, fallo tecnico alla panchina 25′ (49-31).
ARBITRI: Marconi di Ancona e Picchi di Ferentino (FR).