Brescia. Con la stagione estiva riprendono le iniziative organizzate nei Musei Civici dai Servizi educativi della Fondazione Brescia Musei: le visite guidate e i percorsi tematici per adulti, i laboratori per famiglie con bambini under e over 5.

I musei coinvolti sono Santa Giulia, unico in Italia e in Europa per concezione espositiva e per sede, il Museo della città, allestito in un complesso monastico di origine longobarda, consente un viaggio attraverso la storia, l’arte e la spiritualità di Brescia dall’età preistorica ad oggi in un’area espositiva di circa 14.000 metri quadrati.La Pinacoteca Tosio Martinengo, con la sua importante collezione di opere – Raffaello, Foppa, Savoldo, Moretto, Romanino, Lotto, Ceruti, Hayez, Thorvaldsen, Pelagi, Canella e Canova per citare i nomi più noti -, è stata riorganizzata attraverso un nuovo percorso espositivo in 21 sale concepito per restituire al visitatore la complessità del Museo e delle sue collezioni mediante una riflessione sulla loro storia e sugli orientamenti critici che ne hanno determinato la fisionomia dal tardo-gotico al primo Ottocento.

Le domeniche al museo sono calibrate per adulti, famiglie e bambini per giornate all’insegna del divertimento e della cultura.

Il programma:

Domenica 19 luglio – ore 11.00 – Pinacoteca Tosio Martinengo: Invito a palazzo. L’ospitalità di Paolina Tosio, visita teatralizzata per il pubblico adulto. Attraverso un brillante racconto la contessa Paolina Bergonzi Tosio presenta il marito Paolo, grande collezionista ottocentesco, illustrando i preziosissimi oggetti raccolti nelle loro lunghe e appassionate ricerche. La suggestiva narrazione fa rivivere la raffinata atmosfera culturale che animava la città nei primi decenni dell’Ottocento. Costo: € 10 a persona.

Domenica 26 luglio – ore 15.30 – Museo di Santa Giulia, per over 5: La natura, che grande artista! Laboratorio per famiglie con bambini dai 6 agli 11 anni. La Natura è la prima creatrice di opere d’arte! Come? Attraverso sperimentazioni con le tecniche del frottage e della texture. Un laboratorio per scoprire i disegni segreti che si nascondono sulle superfici naturali. Costo: € 6,50 adulti ; € 3,50 bambini.

Domenica 2 agosto – ore 11.00 – Pinacoteca Tosio Martinengo: Quante cose che non sai di me. Visita guidata per il pubblico adulto. Un percorso inedito e affascinante conduce alla scoperta di segreti e curiosità delle opere della Pinacoteca e dei grandi maestri che le hanno realizzate. Costo: € 10 a persona.

Domenica 16 agosto – ore 15.30 – Museo di Santa Giulia, per over 5. Imprevedibile luna!
Laboratorio per famiglie con bambini dai 6 agli 11 anni. La Luna è imprevedibile: sorge a orari sempre diversi, il suo aspetto muta di continuo a volte è dorata, a volte argentata oppure rossa, può essere piena, a metà o sottile come una falce. Nel laboratorio i partecipanti realizzano la luna che più gli somiglia o che più li attrae con forme, tecniche e materiali diversi. Costo: € 6,50 adulti ; € 3,50 bambini.

Domenica 23 agosto – ore 11.00 – Museo di Santa Giulia: La croce di Desiderio e le croci longobarde, percorso tematico per il pubblico adulto. Il percorso propone un’indagine accurata su un capolavoro indiscusso del tesoro del monastero benedettino: la Croce di Desiderio, oggetto nei secoli di studi e restauri che l’hanno riconosciuta come uno dei massimi esempi di reimpiego glittico. La croce verrà indagata nei suoi molteplici aspetti, funzioni e materiali. Costo: € 10 a persona.