Me la posso immaginare la mitica Jackie, prima Kennedy e poi Onassis, passeggiare fra le stradine di Capri.

Il foulard colorato sui capelli, gli occhiali da sole immensi, le scarpette rasoterra con quei pantaloni a tubo e una semplice maglietta di lino o anche di cotone. Nessun gioiello. Solo un radioso sorriso.

Me la immagino sorseggiare un aperitivo nella piazzetta. Passeggiare lungo il sentiero dei filosofi quando il sole va a dormire. Navigare attorno ai faraglioni. Avventurarsi nella grotta blu.

A Capri non ci sono mai stata. E non posso fare altro che sognare la sua testimonial più illustre ed elegante.

Ma me la posso gustare, e forse anche intuire, nelle immagini di questa galleria, scattate in una radiosa giornata di luglio dalla fotografa veneziana Etta Lisa Basaldella. 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome