Tempo di lettura: < 1 minuto

Pontedure, Piacenza – La primavera sboccia al Castello di Paderna a Pontenure sabato 14 e domenica 15 maggio per un’edizione speciale della rassegna “I Frutti del Castello”, una delle manifestazioni più longeve d’Italia dedicate al florovivaismo.

Circa 60 espositori provenienti da tutta la penisola esporranno, tra le affascinanti atmosfere del bellissimo maniero, nei prati oltre il fossato, tantissime varietà di fiori e piante, proponendo anche idee per arredare gli spazi esterni di case e città, per due giorni totalmente dedicati all’arte di creare e allestire i giardini.

“I Frutti del Castello – Speciale Giardini” sarà un’occasione di incontro per gli appassionati del mondo botanico e floreale, ma anche un punto di confronto per operatori, studiosi e istituzioni che hanno come obiettivo la corretta gestione del verde pubblico e privato, l’educazione all’ambiente ed il rinnovamento del patrimonio vegetale, con particolare attenzione alle peculiarità territoriali locali.

Tante le attività che si potranno fare in questo regno di biodiversità: passeggiate botaniche, talk con giardinieri professionisti e laboratori di giardinaggio, per scoprire, ad esempio, come potare al meglio le rose o come realizzare un buon prato. Inoltre, i visitatori potranno godere in tranquillità negli spazi del Castello di Paderna per poi pranzare nel maniero, scegliendo tra diverse proposte, anche vegan.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome